Vai al contenuto
Home » Blog » Dove e come comprare azioni Instacart Previsioni e dividendi (CART)

Dove e come comprare azioni Instacart Previsioni e dividendi (CART)

  • di
Dove e come comprare azioni Instacart Previsioni e dividendi

In questa guida parleremo di dove e come comprare azioni Instacart IPO in questo periodo.

Instacart, una società di consegna di generi alimentari con sede a San Francisco, in California negli USA e opera ora in oltre 5.000 città del Nord America.

La popolarità di Instacart è aumentata drasticamente e l’IPO dell’azienda è molto attesa.

Interessato ad acquistare e comprare azioni Instacart?

Continua di seguito per scoprire come fare oggi.

Ecco di cosa parleremo in questa guida.

 

Cos’è Instacart

Instacart è un servizio di consegna di generi alimentari online che consente ai clienti di fare la spesa facilmente tramite un’app.

Collega l’acquirente cliente con gli appaltatori che si rivolgono ai rivenditori partecipanti e fanno la spesa per te.

È stato fondato nel 2012 come un modo per aiutare i negozi di alimentari indipendenti a competere dando loro accesso a un servizio online, come hanno fatto aziende come Deliveroo e Glovo per i ristoranti.

Ora collabora anche con rivenditori molto più grandi, come Aldi e Walmart negli USA ed è pronto anche a sbarcare in Europa.

Investire in Instacart ora significa assumersi qualche rischio nella speranza di profitti e guadagni successivi.

Ha a malapena realizzato un profitto (come molte azioni e app della sharing economy), ma opera nel più grande mercato del mondo.

Solo negli Stati Uniti, la spesa è un settore che vale oltre 1,4 trilioni di dollari che è ancora prevalentemente offline.

Più soldi spendi online, meglio è per Instacart, se riesce a tenere a bada la concorrenza.

Instacart è una società privata, il che significa che la maggior parte degli investitori non può attualmente possedere azioni Instacart direttamente.

Ci sono generalmente tre gruppi che possono possedere azioni private: i primi due sono fondatori e dipendenti.

Instacart è stata fondata da Apoorva Mehta nel 2012 e rimane il CEO di Instacart.

Forbes ha stimato che Mehta abbia mantenuto circa il 10% di proprietà della società a partire dall’aumento di capitale di giugno 2020, rendendolo un miliardario.

Il terzo gruppo di proprietari di Instacart sono persone abbastanza ricche da essere considerate investitori accreditati, definiti dalla SEC americana come qualcuno che ha un valore del patrimonio netto superiore a $ 1 milione (esclusa la residenza principale).

I venture capitalist fanno parte di questo gruppo e Instacart ha parecchi VC che possiedono azioni Instacart.

Le importanti società di VC Andreessen Horowitz e Sequoia Capital sono più che proprietarie delle azioni Instacart; fanno anche parte del Consiglio di amministrazione per aiutare la direzione a realizzare la loro strategia a lungo termine.

Ci sono mercati secondari che tenteranno di negoziare azioni di Instacart per investitori accreditati, ma tieni presente che gli acquisti minimi sono molto alti (generalmente $ 50.000 o più) e la liquidità sarà limitata fino a all’inizio dell’IPO.

 

Instacart come funziona

Si spera che la distribuzione del vaccino COVID-19 continui in tutto il mondo, in modo tale che le restrizioni di blocco vengano un giorno revocate del tutto.

Detto questo, milioni di consumatori sono probabilmente passati a fare la spesa online e continueranno a farlo anche in seguito negli anni a venire.

Il recente successo dell’IPO DoorDash (NYSE: DASH) fornisce ulteriore supporto a questa tesi.

Se queste tendenze dello shopping online continueranno oltre la pandemia, le azioni Instacart potrebbero contare su un’IPO di enorme successo nel 2024.

 

Comprare azioni Instacart IPO (maplebear)

 

La società ha scelto Goldman Sachs per guidare l’operazione sul mercato.

Tutte le indicazioni indicano il debutto di Instacart sui mercati pubblici nel 2024.

Instacart ha raccolto ben 660 milioni di dollari durante l’IPO: ora vale 9,9 miliardi di dollari !

Per maggiori informazioni sulle IPO, controlla cosa significa IPO qui.

Un’IPO è un modo per le aziende di raccogliere fondi.

Creano azioni da vendere al pubblico che cedono un po’ di controllo su come viene gestita l’attività in cambio di un grande afflusso di fondi per eseguire le loro operazioni e svilupparsi ed ingrandirsi su altri mercati.

Instacart ha raccolto molti soldi privatamente all’inizio del 2021, il che significa che non è alla disperata ricerca di denaro.

Posso preordinare le azioni Instacart?

Si certamente.

Alcune società offrono agli investitori privati l’accesso a un numero limitato di azioni in pre-IPO e post IPO.

Dove posso farlo?

La cosa migliore da fare è iscriversi a un broker come eToro (clicca qui per il sito ufficiale) e assicurarsi di essere pronti per l’inizio del trading.

Le IPO possono riunirsi rapidamente una volta che le aziende decidono di farlo e probabilmente non riceverai avvisi molto avanzati.

Con eToro puoi comprare azioni e detenerle senza leva finanziaria senza pagare overnight e commissioni.

 

Azioni Instacart IPO: fatturato e previsioni di vendita

L’andamento finanziario di Instacart nel 2024 è stato notevolmente positivo, evidenziando una crescita significativa rispetto all’anno precedente.

Il fatturato dell’azienda ha raggiunto la cifra di 2,55 miliardi di dollari, registrando un aumento del 39% rispetto all’anno precedente.

Questa crescita è stata trainata principalmente dalle commissioni pagate dai rivenditori e dai clienti, inclusi i profitti derivanti dal programma di abbonamento premium Instacart+.

Queste commissioni hanno contribuito in modo significativo alle entrate complessive dell’azienda, rappresentando quasi i tre quarti del fatturato totale.

Un ulteriore elemento chiave delle entrate è stato Instacart Ads, un nuovo servizio sviluppato dall’Amministratore Delegato Fidji Simo, un ex dirigente di Meta Platforms.

Sebbene l’attività pubblicitaria sia ancora in fase di crescita, rappresenta un potenziale significativo per il futuro di Instacart.

Tuttavia, gli esperti osservano che ci sono ancora incertezze riguardo a quanto bene possa svilupparsi questa parte del business.

Dopo aver registrato perdite nel 2020 e nel 2021, Instacart è riuscita a chiudere il 2022 con un risultato positivo nella linea del conto economico, con profitti per un totale di 428 milioni di dollari.

È interessante notare che oltre tre quarti di questi profitti sono stati attribuiti a un beneficio fiscale.

Nel primo semestre dell’anno, l’azienda ha continuato a mostrare una solida performance finanziaria con un utile netto di 242 milioni di dollari, un significativo miglioramento rispetto ai -74 milioni registrati nell’anno precedente.

Nel medesimo periodo, il giro d’affari è cresciuto del 31% su base annua, raggiungendo 1,5 miliardi di dollari.

Questi risultati indicano una notevole crescita e stabilità nel business di Instacart, con prospettive positive per il futuro, sebbene siano presenti alcune incertezze, soprattutto riguardo alla sua attività pubblicitaria in crescita.

 

Azioni Instacart IPO concorrenti

azioni Instacart IPO concorrenti

L’azienda ha ottenuto altri $ 200 milioni di finanziamenti privati che lo portano a valere sul mercato oltre $ 9 miliardi.

L’ultimo round porta l’investimento totale a $ 2 miliardi.

Instacart è stato uno dei grandi vincitori della pandemia.

Invia i suoi fattorini nei negozi per conto degli acquirenti, quindi consegna la spesa alle porte delle persone.

“Instacart è passato da una comoda app ad una vera e propria ancora di salvezza per milioni di persone”, ha esultato l’azienda annunciando il finanziamento di Valiant Peregrine Fund e D1 Capital Partners.

La notizia lascia due domande chiave.

Se sei un investitore accreditato su un sito come EquityZen, specializzato in elenchi pre-IPO, potresti essere in grado di acquistare alcune azioni Instacart ora.

Dovrai dimostrare un patrimonio netto superiore a $ 1 milione o un reddito superiore a $ 300.000 e dovrai detenere le azioni fino a dopo l’IPO.

Instacart è stata fondata nel 2012 da un ex ingegnere di Amazon (NASDAQ: AMZN), Apoova Mehta e alcuni suoi amici.

Ora serve 500 rivenditori e 40.000 sedi.

Durante la pandemia ha assunto 750.000 “fattorini”, che prendono gli ordini, li mettono nel carrello e li consegnano ai clienti.

La valutazione dell’azienda è più che raddoppiata nel 2020.

Instacart ha dato a negozi come Publix, Sprouts and Bed, Bath & Beyond (NASDAQ: BBBY) la possibilità di competere non solo con Google Express di Amazon e Alphabet (NASDAQ: GOOGL), ma con catene che hanno sostenuto i propri servizi di consegna, come Walmart (NYSE: WMT), Kroger (NYSE: KR) e Target (NYSE: TGT).

Walmart è attualmente il leader di mercato delle consegne a domicilio dopo Amazon ovviamente.

Nel riferire sull’ultimo round di finanziamento di Instacart, Bloomberg ha stimato che le vendite realizzate attraverso il sito supereranno i 35 miliardi di dollari quest’anno.

Questo lo pone al terzo posto dietro Amazon e Walmart.

La seconda misura, che tiene traccia dei dati delle carte di credito, stima che il volume dell’azienda sia aumentato del 234%, anno su anno.

Anche se la crescita rallenta, l’azienda ha altri modi per fare soldi.

Sta collaborando con aziende di prodotti confezionati sulla pubblicità e continua ad aggiungere partner di consegna come 7-Eleven e RiteAid (NYSE: RAD).

 

Investimenti e finanziamenti ricevuti

Instacart è stata fondata nel 2012 da Apoorva Mehta, che lavorava in Amazon. Nel 2015 Instacart aveva 200 dipendenti e ha iniziato a crescere rapidamente:

Entro la fine del 2016, Instacart ha ampliato drasticamente la sua copertura in California e ha aggiunto i mercati di Chicago e Minneapolis.

L’anno successivo Instacart entra nel mercato canadese.

Nel 2018 ha collaborato con la maggior parte dei principali negozi di alimentari negli Stati Uniti.

Nel 2020, Instacart aveva circa 10.000 dipendenti, con ulteriori 500.000 appaltatori indipendenti.

A partire da ottobre 2020, Instacart è stato valutato oltre $ 17 miliardi, con la sua IPO 2022 prevista per un valore di circa $ 30 miliardi.

 

Previsioni del mercato: azioni Instacart IPO

La valutazione dell’azienda è ora uguale a quella delle azioni AirBnB.

Ci sono anche rischi sul lavoro.

Gli addetti alle consegne di Instacart sono lavoratori indipendenti.

Mancano dei vantaggi dei veri dipendenti.

L’azienda sta combattendo per mantenere quel vantaggio, spingendo le leggi su quei lavoratori per la Proposition 22 della California, che manterrebbe lo stesso status quo con i fattorini a rapporto indipendente pagati a cottimo.

Quanti gig worker saranno disponibili dopo l’apertura del mercato del lavoro?

Quanto dovrà eventualmente pagare Instacart ai lavoratori per mantenerli fedeli?

Come saranno i prezzi di Instacart dopo che ciò accadrà?

Queste restano delle domande che spingono negativamente il prezzo delle azioni verso il basso, un po’ come è successo alle azioni Deliveroo in Inghilterra.

 

Quotazione prezzo azioni Instacart in tempo reale (Maplebear)


Approfondisci qui come funziona eToro (clicca qui per il sito ufficiale).

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva. Il 76% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

 

Modello di business Instacart

Nei primi round di finanziamento nel 2018, la società era stata valutata a $ 7 miliardi e ora dopo l’IPO vale oltre 9 miliardi di dollari.

In quel periodo ha stabilito una solida quota del mercato online negli Stati Uniti.

Sta combattendo Walmart per la supremazia e possiede più della metà di tutti gli acquisti di generi alimentari effettuati utilizzando le app.

Ha realizzato dei profitti per la prima volta nell’aprile 2020, il primo mese intero interessato da COVID-19.

È un buon momento per acquistare azioni Instacart adesso?

Le prime fasi di un’IPO possono essere volatili e devi essere disposto ad accettare il rischio di acquistare fin dall’inizio.

C’è un potenziale rialzo, sia dal prezzo delle azioni che “scoppia” non appena viene quotato e da Instacart che cattura gran parte del mercato, ma nulla è garantito.

A lungo termine, ci sono alcune sfide a cui pensare.

La spesa online continuerà ad aumentare una volta che le persone non saranno più costrette a restare a casa?

Instacart può competere se i grandi rivenditori si affidano allo shopping online?

La sua partnership con Walmart è solo una prova mentre Amazon ha iniziato a fare anche passi in altri mercati.

Un altro punto interrogativo è la regolamentazione.

Come molte aziende della gig economy, Instacart potrebbe essere costretta a trattare i propri “appaltatori” più come dipendenti a tempo indeterminato.

Ciò aumenterebbe i suoi costi e renderebbe ancora più difficile ottenere un profitto regolare.

 

Come comprare azioni Instacart

Una volta che Instacart ha completato la sua offerta pubblica iniziale (IPO), puoi eseguire 3 passaggi principali per acquistare azioni Instacart.

Per informazioni più approfondite su come acquistare IPO, controlla come investire nelle prossime IPO qui.

Ogni passaggio richiede agli investitori di considerare una serie di fattori:

Primo passo devi scegliere un servizio di intermediazione.

Prima di poter accedere al mercato per acquistare azioni in Instacart, è necessario aprire un conto di intermediazione.

Conosci i tuoi obiettivi di investimento prima di prendere una decisione.

Fondi di deposito.

Una volta aperto un conto di intermediazione, devi depositarvi i tuoi fondi.

Tieni presente che molti broker ti consentono di fare trading istantaneamente con i tuoi fondi, mentre altri richiedono un periodo di attesa come Robinhood che per fortuna non è ancora arrivato in Europa.

Cerca Instacart e premi “acquista”.

Una volta che Instacart ha completato con successo la sua IPO, non dovresti avere problemi a trovare le azioni da acquistare.

Determina quante azioni desideri acquistare e premi “acquista”.

Restringi i migliori broker e piattaforme con la nostra tabella di confronto qui sotto:

Demo gratis

Licenza CySEC

Dep Min 50$


Il 76% dei conti CFD al dettaglio perdono denaro

Demo, conto pro, leva personalizzata

bonus NO ESMA

MiFID, Banca d'Irlanda, CONSOB

Dep Min 100€

Il 76% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Demo gratis

Licenza CySEC

Nessun Deposito Minimo

Il 78% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Broker ECN, Criptovalute, +9000 tra Indici, azioni azioni Indici ETF

Licenza CySEC

Dep Min 50€

Il tuo capitale è a rischio

Broker ECN, IPO, azioni, opzioni

Dep Min 1€

Licenza CySEC

Il tuo capitale è a rischio

Broker Forex, azioni, crypto, opzioni

bonus NO ESMA

Licenza FMRRC

Dep Min 5$

Il tuo capitale è a rischio


Il mercato dello shopping online ha continuato ad attrarre sempre più interesse dall’inizio della pandemia COVID-19 nel 2024.

Inoltre, il mercato delle IPO è stato estremamente caldo negli ultimi mesi, con azioni come Coinbase (NYSE: COIN)DoorDash (NYSE: DASH) e Airbnb (NASDAQ: ABNB) che mostrano enormi guadagni.

Un altro punto luminoso per Instacart: l’approvazione della Prop 22 in California, che manterrà estremamente bassi i costi del lavoro per i suoi 500.000 lavoratori fattorini indipendenti.

Passaggio 1: scegli una società di intermediazione o broker.

Prima di acquistare azioni Instacart, seleziona una società di intermediazione su cui fare trading.

La maggior parte dei broker online è passata a un modello con azioni frazionate, quindi dovresti essere in grado di acquistare azioni in Instacart senza commissioni aggiuntive.

Assicurati di definire i tuoi obiettivi come investitore in modo da poter selezionare una piattaforma che soddisfi al meglio le tue esigenze.

Potresti scegliere un broker che offra il trading demo gratis, in quanto ciò ti consente di esercitarti con un portafoglio virtuale.

Infine, cerca eventuali offerte promozionali dei diversi broker.

Questi possono comportare fondi bonus o persino azioni gratuite.

Dai un’occhiata alla nostra lista dei migliori broker online per trovare il miglior broker per te nel paragrafo successivo.

 

Dove comprare azioni Instacart IPO (ICART)

Ecco la tabella completa con le migliori piattaforme di trading online regolamentate:

Demo gratis

Licenza CySEC

Dep Min 50$


Il 76% dei conti CFD al dettaglio perdono denaro

Demo, conto pro, leva personalizzata

bonus NO ESMA

MiFID, Banca d'Irlanda, CONSOB

Dep Min 100€

Il 76% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Demo gratis

Licenza CySEC

Nessun Deposito Minimo

Il 78% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Broker ECN, Criptovalute, +9000 tra Indici, azioni azioni Indici ETF

Licenza CySEC

Dep Min 50€

Il tuo capitale è a rischio

Broker ECN, IPO, azioni, opzioni

Dep Min 1€

Licenza CySEC

Il tuo capitale è a rischio

Broker Forex, azioni, crypto, opzioni

bonus NO ESMA

Licenza FMRRC

Dep Min 5$

Il tuo capitale è a rischio

Le azioni Instacart non sono diventate pubbliche ancora, ma gli ultimi dati sono molto interessanti.

Ti consigliamo di scaricare la piattaforma eToro (clicca qui per il sito ufficiale) e iniziare a far pratica con tutte le funzionalità di trading che questo broker mette a disposizione dei propri utenti.

Passaggio 2: decidi quante azioni desideri comprare.

Una volta impostato il tuo conto di intermediazione, decidi quante azioni Instacart desideri acquistare.

Prima di soffermarti su questo numero, considera il tuo orizzonte temporale di investimento e le tue aspettative in termini di profitto.

Non investire più di quanto puoi permetterti di perdere in una società.

Poiché Instacart è una recente IPO, definisci il prezzo (i punti) in cui prevedi di acquistare e vendere azioni.

Dopo aver preso in considerazione queste considerazioni, puoi cercare un buon prezzo di entrata.

Passaggio 3: scegli il tipo di ordine.

Dopo aver determinato quante azioni di Instacart desideri acquistare, decidi quale tipo di ordine utilizzare.

Diversi tipi di ordine hanno vantaggi e svantaggi diversi.

Se decidi di utilizzare un ordine di mercato per acquistare azioni, il tuo broker eseguirà immediatamente l’ordine al prezzo di mercato corrente.

Se invece opti per un ordine con limite, il tuo broker eseguirà il tuo ordine una volta che potrai acquistarlo al prezzo stabilito.

Passaggio 4: esegui la tua operazione.

L’ultimo passaggio da completare prima di diventare un proprietario di Instacart è eseguire la tua operazione.

Tutto quello che devi fare è premere il pulsante Acquista e puoi rilassarti mentre il tuo broker elabora il tuo ordine.

Una volta completato l’ordine, le tue azioni di Instacart verranno visualizzate nel tuo conto trading.

 

eToro IPO azioni Instacart

eToro (clicca qui per il sito ufficiale) è la piattaforma di trading online più popolare al mondo.

Sono oltre decine di migliaia gli utenti che sfruttano i vantaggi di:

  • Negoziare con basse commissioni
  • Provare un conto demo per far pratica
  • Accedere a moltissimi mercati emergenti

Ti ricordiamo che eToro permette anche di effettuare il cosiddetto Social Trading e copia Trading.

Praticamente puoi seguire i movimenti di mercato degli esperti e anche partecipare ai Popular Investor.

Approfondisci qui come funziona eToro (clicca qui per il sito ufficiale).

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva. Il 76% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

 

Comprare azioni Instacart con AVATrade

AVATrade (clicca qui per il sito ufficiale) è un’altra piattaforma disponibile per chi vuole iniziare a investire in modo regolamentato.

È una piattaforma sicura, gratuita e semplicissima da usare.

Se vuoi imparare puoi anche scaricare gratuitamente un ottimo corso di trading che spiega veramente tutto quello che c’è da sapere.

Puoi scaricare gratis il corso AVATrade (clicca qui per il sito ufficiale).

Con AVATrade si ha anche a disposizione un ottimo conto demo che consente di simulare il trading in modo realistico.

Grazie alla demo di AVATrade si può fare esperienza senza nessun tipo di rischio.

Puoi iscriverti gratis su AVATrade (clicca qui per il sito ufficiale).

 

Vantaggi di comprare azioni Instacart IPO

Instacart ha un valore di oltre $ 9 miliardi.

Le azioni di Instarcart non sono attualmente quotate in borsa.

Tuttavia, la società ha aggiunto alla sua suite esecutiva per prepararsi a un’IPO che dovrebbe avvenire nel 2024-2023.

vantaggi:

Instacart è stato uno dei maggiori beneficiari di Covid poiché milioni di consumatori si sono trasferiti online per fare la spesa.

I sondaggi sui consumatori mostrano che il 22% degli intervistati ora acquista la spesa online.

Le piattaforme leader in questo mercato prevedono un decennio di crescita a venire.

Svantaggi?

Instacart compete con aziende come Amazon che combatteranno con le unghie e con i denti per conquistare il mercato alimentare online.

Instacart ha sperimentato attriti con i suoi fattorini per le consegna.

Di recente ha licenziato 2.000 lavoratori.

Ciò ha causato un’ondata di cattiva stampa perché i licenziamenti includevano conducenti che si erano recentemente iscritti a un sindacato.

Il leggendario investitore Peter Lynch una volta ha implorato gli investitori di “acquistare ciò che si conosce”.

Tuttavia, l’attività di Instacart è molto più di quanto sembri.

 

Comprare azioni Instacart forum italiano

Gli investitori che cercano di trarre profitto devono guardare oltre la pandemia.

Instacart, come altre società della sharing economy come Uber (NASDAQ: UBER) e Lyft (NASDAQ: LYFT), avrà problemi di manodopera ad un certo punto.

La gig economy crea una sottoclasse permanente e le elezioni americane con Biden sembrano andare contro quel tipo di economia…

Sebbene il successo di Instacart lo abbia reso redditizio, l’allentamento delle restrizioni legate alla pandemia e l’aumento dei tassi di vaccinazione potrebbero aver ridotto la traiettoria di crescita della consegna di generi alimentari.

La società sta affrontando la concorrenza non solo di servizi rivali affermati come Amazon Fresh, DoorDash e Uber, ma anche di startup ben finanziate come Gorillas, Gopuff e Jokr.

“I partner Instacart esistenti come Walmart e Kroger stanno espandendo le proprie capacità di consegna, il che potrebbe rallentare la crescita proveniente dalla consegna di generi alimentari”, ha osservato Blake Droesch, analista di Insider Intelligence.

Sebbene Instacart promuova attività “più piccole” come i negozi della catena americana Rite Aid, non supporta le piccole imprese.

Potrebbe essere un’enorme opportunità quando l’economia tornerà a marciare senza il problema della pandemia.

Utilizzare una piattaforma affidabile, regolamentate e con licenza europea è fondamentale per investire e comprare azioni Instacart.

Approfondisci le condizioni di trading su eToro (clicca qui per il sito ufficiale).

Pensa che con l’ausilio dei contratti per differenza CFD potresti investire sia al rialzo che al ribasso.

eToro offre la possibilità di fare trading autonomamente o affidarsi al Copy Trading automatico, quindi è adatto a qualunque investitore, che sia molto esperto o un neofita.

Qui sotto puoi trovare delle guide di approfondimento per iniziare con il piede giusto con un conto demo gratis.

Come funziona il conto demo eToro >>

Come usare al meglio il conto demo AVATrade e provare gratis >>

Autore

  • Luciano

    Appassionato di economia fin dai primi anni, la sua formazione accademica è stata fondamentale per sviluppare una prospettiva critica e analitica sul mondo finanziario. Le sue conoscenze lo guidano nell'esplorazione dei temi finanziari e nell'analisi delle tendenze economiche in modo approfondito e accattivante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

comments powered by Disqus

Investi in Intelligenza Artificiale !