Vai al contenuto
Home » Blog » Come investire in indice FTSE100 Borsa di Londra London Stock Exchange

Come investire in indice FTSE100 Borsa di Londra London Stock Exchange

  • di
dove e come investire nel ftse100 borsa di londra lse

In questa guida parleremo di dove e come investire in indice FTSE100 borsa di Londra, chiamato anche London Stock Exchange, UK100 o LSE.

London Stock Exchange (LSE) si riferisce alla Borsa di Londra, situata nel suddetto paese, l’Inghilterra.

Fondata nell’anno 1570, è una delle più grandi borse e indici del mondo.

Anche se altre fonti consultate affermano che è stato creato ufficialmente nel 1801.

Il London Stock Exchange o London Stock Exchange ha la sua sede fisica nella zona della “City”, ovvero l’antico insediamento romano che ha dato origine alla città.

È il centro finanziario della capitale britannica e il mercato azionario di questo paese, il che lo rende un punto importante nell’economia mondiale.

Tra le sue principali caratteristiche c’è quella di essere uno dei mercati azionari europei più antichi e più grandi al mondo.

Nome dell’ Indice FTSE 100
Anno di fondazione 1984
Borsa di riferimento Londra
Broker di riferimento AVATrade

In questa borsa sono rappresentate più di 1.000 aziende situate in 60 paesi diversi. Ciò significa che molte delle sue azioni sono internazionali, ma ci sono anche molte azioni di società britanniche. La sua attuale sede fisica si trova in Paternoster Square, vicino alla Cattedrale di St. Paul, a Londra.

In questa guida presentiamo le migliori piattaforme per fare trading sulla Borsa di Londra.

Ecco di cosa parleremo in questa guida.

 

Cos’è l’indice FTSE100 e come si calcola?

L’indice FTSE 100 è un indice ponderato per la capitalizzazione di mercato delle cento maggiori società quotate alla Borsa di Londra.

Questo significa che il valore dell’indice tiene conto della capitalizzazione di mercato di ciascuna delle società incluse nell’indice.

La capitalizzazione di mercato è il valore totale di tutte le azioni emesse da una società, moltiplicato per il prezzo di mercato di ciascuna azione.

Pertanto, le società con una capitalizzazione di mercato maggiore avranno un impatto maggiore sull’indice rispetto alle società con una capitalizzazione di mercato più piccola.

L’indice viene calcolato in tempo reale durante la sessione di trading, utilizzando i prezzi di chiusura delle società quotate alla Borsa di Londra.

L’indice viene quindi pubblicato ogni 15 secondi.

Per calcolare il valore dell’indice FTSE 100, vengono sommati i valori di tutte le azioni delle società quotate nell’indice e diviso per un fattore di scalatura.

Il fattore di scalatura viene utilizzato per garantire che il valore dell’indice rimanga coerente nel tempo, nonostante le modifiche alla composizione dell’indice.

L’indice FTSE 100 è ampiamente utilizzato come indicatore dell’economia britannica e del mercato azionario del Regno Unito.

Tuttavia, poiché molte delle società quotate nell’indice hanno operazioni globali, l’indice può anche essere utilizzato come indicatore dell’economia mondiale.

 

Quali aziende sono quotate nel FTSE100?

 

Il FTSE 100 include le cento società con la maggiore capitalizzazione di mercato quotate alla Borsa di Londra. L’elenco delle società incluse nell’indice varia nel tempo a seconda della performance delle società e dei cambiamenti nella loro capitalizzazione di mercato.

Tuttavia, al momento della stesura di questa guida, alcune delle società incluse nell’indice FTSE 100 sono:

  • Royal Dutch Shell
  • BP
  • HSBC Holdings
  • GlaxoSmithKline
  • AstraZeneca
  • Unilever
  • Diageo
  • Rio Tinto
  • BHP Group
  • Anglo American
  • Lloyds Banking Group
  • Barclays
  • Prudential
  • Aviva
  • Legal & General Group
  • Vodafone Group
  • BT Group
  • Tesco
  • Sainsbury’s
  • Morrisons

 

Si noti che questo elenco potrebbe non essere esaustivo e potrebbe variare nel tempo.

Ecco 3 titoli di fama mondiale.

 

EasyJet

Easyjet è una delle compagnie aeree low cost che ha sede nel Regno Unito e opera voli in tutta Europa, con più di 830 rotte aeree.

È stata fondata nel 1995 da Stelios Haji-Ioannou ed è cresciuta poco a poco, fino a quando non è stata quotata alla Borsa di Londra nel 2000.

Si caratterizza per offrire voli molto economici.

I posti in prima fila e nelle uscite di emergenza con un po’ più di spazio per le gambe costano 15 euro a persona, le file 2-6 10 euro e ovunque 4 euro.

Sul sito web di easyJet è possibile prenotare auto e hotel a noleggio economici, nonché voli low cost.

È un concorrente di Ryanair.

 

 

Barclays

Barclays è una banca che opera in tutto il mondo ed è la quarta banca più grande del mondo.

La sua storia ha già più di 300 anni.

Le sue principali aree di attività sono le banche commerciali, le carte di credito, gli investimenti, la gestione patrimoniale e patrimoniale.

È presente in più di 50 paesi in tutti i continenti e conta più di 48 milioni di clienti.

 

Vodafone

Vodafone è un gruppo inglese che ha consolidato la leadership mondiale nel settore della telefonia mobile.

Tuttavia, la loro operatività effettiva è piuttosto varia.

Oltre a fornire servizi di telefonia fissa e mobile, è un provider ADSL, con sede nel Regno Unito, è la più grande compagnia telefonica in Europa e la seconda a livello mondiale.

Per quanto riguarda le loro attività, esse sono per lo più svolte in Europa (soprattutto Germania e Regno Unito).

Ha anche una presenza in Africa, Asia e altri Paesi, raggiungendo più di 500 milioni di abbonati.

 

Storia della borsa di Londra

La Borsa di Londra è una delle borse valori più antiche al mondo, con una storia che risale al XVII secolo.

Ecco un breve riassunto della sua storia:

  • 1571: la Royal Exchange viene fondata a Londra come un mercato per il commercio di tessuti e merci.
  • 1698: il commercio di azioni inizia nella Royal Exchange, quando John Castaing inizia a pubblicare quotazioni di mercato per azioni e obbligazioni.
  • 1801: viene fondata la Borsa di Londra, formalizzando il commercio di azioni e obbligazioni.
  • 1973: la Borsa di Londra si fonde con altre borse regionali britanniche per formare la London Stock Exchange (LSE).
  • 1986: la Big Bang riforma la regolamentazione della LSE e rende il mercato più competitivo e internazionale.
  • 2007: la LSE acquisisce la Borsa italiana per formare la London Stock Exchange Group.
  • 2013: la LSE si fonde con la Borsa di Toronto per formare la London Stock Exchange Group plc.

Oggi, la Borsa di Londra è una delle più grandi e influenti borse valori al mondo, con un’ampia gamma di strumenti finanziari negoziati tra cui azioni, obbligazioni, futures e opzioni.

La LSE è stata anche un pioniere nello sviluppo del mercato dei fondi negoziati in borsa (ETF) e in altri strumenti finanziari innovativi.

Nella sua base operativa, ci sono diverse funzioni:

Derivati: questo tipo di attività è una diversificazione pionieristica, che si estende ben oltre i mercati azionari domestici.

Informazioni di mercato: la Borsa di Londra fornisce prezzi di alta qualità in tempo reale, mentre le restanti informazioni raggiungono la comunità finanziaria globale.

Mercati azionari: a livello globale, uno degli obiettivi del London Stock Exchange è quello di consentire alle aziende di raccogliere il capitale necessario per crescere, ottenendo titoli nei suoi mercati efficienti, trasparenti e correttamente regolamentati.

Fino al 1914, la Borsa di Londra era la più grande del mondo.

Attualmente occupa la terza posizione dietro Tokyo e New York.

Nel 1923 fu creato in latino il suo motto “Dictum meum pactum”, che in italiano significa “La mia parola è il mio legame”.

Questo significa in buona sostanza “rispetta ciò che si dice”.

 

Quanto vale l’indice FTSE100 oggi?


 

Come investire in indice FTSE100 e nella Borsa di Londra LSE?

Per operare sul London Stock Exchange la prima cosa da fare è cercare un broker che permetta l’accesso al London Stock Exchange.

In questo caso la piattaforma consigliata dagli esperti è eToro, si tratta di uno dei più grandi broker di social trading al mondo.

È configurato per cercare, commentare, copiare e seguire i movimenti di altri investitori con sufficiente esperienza, nonché per investire manualmente.

Questa serie di funzioni e strumenti ne fanno una piattaforma molto completa e facile da gestire, una volta che sai come funziona ogni elemento.

Poiché non stai negoziando azioni, il modo per fare trading sulla Borsa di Londra è acquistare un CFD che consente l’accesso al mercato del Regno Unito.

Se sei un nuovo investitore non preoccuparti, perché eToro ti mette a disposizione la funzionalità di Copy Trading, con la quale puoi copiare i movimenti di altri operatori da ripetere sul tuo conto mentre impari i dettagli delle operazioni di borsa.

Di questa funzione parlerò poco dopo, intanto vi invito ad aprire un abbonamento in questo broker attraverso il link che vi lascio qui sotto.

Ottieni il tuo accesso alla piattaforma eToro leggendo questa guida.

Qui sotto le migliori piattaforme per investire in indici di borsa:

Demo gratis

Licenza CySEC

Dep Min 100$


Il 51% dei conti CFD al dettaglio perdono denaro

Demo, conto pro, crypto wallet

Licenza BaFin tedesca

Dep Min 100$

Il 80,07% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Demo, conto pro, leva personalizzata

bonus NO ESMA

MiFID, Banca d'Irlanda, CONSOB

Dep Min 100€

Il 76% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Demo gratis

Licenza CySEC

Nessun Deposito Minimo

Il 77% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Broker ECN, Criptovalute, +9000 tra Indici, azioni azioni Indici ETF

Licenza CySEC

Dep Min 50€

Il tuo capitale è a rischio

Broker ECN, IPO, azioni, opzioni

Dep Min 1€

Licenza CySEC

Il tuo capitale è a rischio

Broker Forex, azioni, crypto, opzioni

bonus NO ESMA

Licenza FMRRC

Dep Min 5$

Il tuo capitale è a rischio

 

Come funziona l’indice FTSE100 borsa di Londra?

Il London Stock Exchange chiama il “Float Process” quando una società chiede di farne parte e viene accettata, iniziando così la sua quotazione in Borsa.

In questo modo le azioni vengono emesse e vendute attraverso l’Offerta Pubblica di Vendita (OPV), questo è un passaggio molto rilevante per decidere il tipo di offerta che verrà fatta.

Quindi, i principali tipi di offerta del London Stock Exchange o London Stock Exchange sono i seguenti:

  • Collocamento: questa modalità di offerta si basa sulla vendita di nuove azioni a enti o persone fisiche, direttamente o tramite un intermediario finanziario. Per questo motivo non si tratta di un’offerta al pubblico.
  • Offerta di Intermediari: consiste in un’offerta di nuove azioni collocata in un pool di intermediari finanziari, incaricati di offrire le azioni ai propri clienti.
  • Sottoscrizione: riceve anche la denominazione di Offerta Diretta, in quanto consiste in un invito rivolto dall’emittente direttamente al pubblico, al fine di sottoscrivere nuove azioni. In questo caso si parlerebbe di un Primario Tipico, quindi non coinvolge alcun intermediario finanziario a sponsorizzare l’emissione.
  • Offerta di vendita: in questa tipologia di offerta le azioni sono offerte al pubblico tramite un intermediario promotore. In questo modo possono essere acquisite azioni esistenti o nuove.

 

Perché investire sull’indice FTSE100 borsa di Londra?

Il materiale didattico è qualcosa che non sarà mai in eccesso, perché è una risorsa preziosa sia per i nuovi investitori che per coloro che vogliono apprendere altre tecniche per completare il loro modo di lavorare.

Allo stesso modo, il Copy Trading è una risorsa che, se utilizzata correttamente, costituisce uno strumento meraviglioso per chi decide di utilizzarla.

Secondo il trader copiato, il nuovo investitore otterrà risultati positivi o negativi a seconda del modo di lavorare.

Questa tecnica fornisce un reddito aggiuntivo all’operatore copiato, poiché per condividere le proprie operazioni, la piattaforma eToro concede una commissione extra.

Il London Stock Exchange è un indice che dimostra fiducia e solidità per chi decide di investirvi. Insieme al Dax è una delle borse valori più grandi d’Europa.

Tuttavia, il consiglio degli esperti è che i trader inizino a utilizzare i CFD, poiché avranno i movimenti del mercato a loro favore indipendentemente dalle loro oscillazioni. Non ci saranno problemi.

Grazie a questa caratteristica, questo strumento è popolare tra i trader di tutto il mondo.

 

Come investire in indice FTSE100 forum italiano

Per iniziare le tue operazioni sulla Borsa di Londra, dovresti farlo su una delle migliori piattaforme di trading, in modo che il processo sia molto più semplice e senza pagare commissioni, come eToro.

Questa piattaforma è regolamentata dalla CySEC, che offre sicurezza ai nuovi investitori, così come a quelli già esperti.

Le transazioni effettuate sulla Borsa di Londra sono a tua disposizione. Ricorda che hai a portata di mano derivati ​​finanziari come i CFD.

Se sei un nuovo investitore, gli esperti consigliano di affidarti all’educazione finanziaria offerta dalla piattaforma eToro.

Autore

  • Gianluca

    Appassionato di finanza fin dai suoi anni universitari, Gianluca ha ottenuto una laurea in Finanza. Le sue competenze accademiche si sono evolute in una carriera nell'ambito finanziario, ma è sul web che ha trovato la sua voce. Gianluca offre approfondimenti su temi finanziari, traducendo concetti tecnici in contenuti accessibili per un vasto pubblico.

    Visualizza tutti gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

comments powered by Disqus

Investi in Intelligenza Artificiale !