Vai al contenuto
Home » Blog » Come guadagnare con ChatGPT nel 2023: trucchi e segreti (VIDEO)

Come guadagnare con ChatGPT nel 2023: trucchi e segreti (VIDEO)

  • di
come guadagnare con chatgpt

In questa guida cercheremo di spiegare con degli esempi pratici come guadagnare con ChatGPT.

Tutti parlano di ChatGPT, il chatbot “Generative Pre-trained Transformer” di OpenAI.

Al momento è gratuito da usare e un vero spasso da provare.

Ma puoi davvero aiutare le persone e fare soldi con ChatGPT?

Di seguito condividerò come lo utilizzo per guadagnare e fornirò altre idee che potresti voler provare.

In breve, sì, puoi guadagnare con ChatGPT.

Ma è meglio usarlo quando lo sfrutti semplicemente per fare quello che stai già facendo.

Ad esempio, sono un blogger e il fondatore di un’azienda di eventi.

Il modo in cui lo usiamo noi, potrebbe essere diverso da come lo potresti usare tu.

 

Cos’è ChatGPT?


Video Credits Dragon Steak

In questo video qui sopra ti abbiamo spiegato cos’è ChatGPT e perché potrebbe essere lo strumento più importante dai motori di ricerca moderni.

OpenAI ha introdotto un’intelligenza artificiale di lunga durata chiamata ChatGPT che risponde a domande complesse in modo colloquiale.

È una tecnologia rivoluzionaria perché è addestrata per apprendere cosa intendono gli umani quando fanno una domanda.

Molti utenti sono sbalorditi dalla sua capacità di fornire risposte di qualità umana, ispirando la sensazione che alla fine potrebbe avere il potere di interrompere il modo in cui gli esseri umani interagiscono con i computer e cambiare il modo in cui le informazioni vengono recuperate.

 

ChatGPT come funziona?

ChatGPT è un chatbot con modello di linguaggio di grandi dimensioni sviluppato da OpenAI basato su GPT-3.5.

Ma ChatGPT come funziona?

Innanzitutto dobbiamo dire che ha una notevole capacità di interagire in forma di dialogo conversazionale e fornire risposte che possono apparire sorprendentemente umane.

I modelli di linguaggio di grandi dimensioni svolgono il compito di prevedere la parola successiva in una serie di parole.

L’apprendimento per rinforzo con feedback umano (RLHF) è un ulteriore livello di formazione che utilizza il feedback umano per aiutare ChatGPT ad apprendere la capacità di seguire le indicazioni e generare risposte soddisfacenti per gli esseri umani.

ChatGPT è un modello di linguaggio di grandi dimensioni (LLM).

I Large Language Models (LLM) vengono addestrati con enormi quantità di dati per prevedere con precisione quale parola viene dopo in una frase.

Si è scoperto che l’aumento della quantità di dati ha aumentato la capacità dei modelli linguistici di capire di più.

Secondo l’Università di Stanford: “GPT-3 ha 175 miliardi di parametri ed è stato addestrato su 570 gigabyte di testo. Per fare un confronto, il suo predecessore, GPT-2, era oltre 100 volte più piccolo con 1,5 miliardi di parametri.

Questo aumento di scala cambia drasticamente il comportamento del modello: GPT-3 è in grado di eseguire attività su cui non è stato esplicitamente addestrato, come tradurre frasi dall’inglese al francese, con pochi o nessun esempio pre caricato nella sua memoria.

Questo comportamento era per lo più assente in GPT-2. Inoltre, per alcune attività, GPT-3 supera i modelli che sono stati esplicitamente addestrati per risolvere tali attività, sebbene in altre attività non sia ancora all’altezza.

Gli LLM prevedono la parola successiva in una serie di parole in una frase e le frasi successive, un po ‘come il completamento automatico, ma imparando a loro volta.

Questa capacità consente loro di scrivere paragrafi e intere pagine di contenuto.

Ma gli LLM sono limitati in quanto non sempre capiscono esattamente cosa vuole realmente ricevere come risposta un essere umano.

Ed è qui che ChatGPT surclassa i suoi predecessori, con la già citata formazione Reinforcement Learning with Human Feedback (RLHF).

 

Chi ha inventato ChatGPT?

ChatGPT è stato creato dalla società di intelligenza artificiale con sede a San Francisco OpenAI. OpenAI Inc. è la società madre senza scopo di lucro di OpenAI LP a scopo di lucro.

OpenAI è famoso per il suo noto DALL·E, un modello di deep learning che genera immagini da istruzioni di testo chiamate prompt.

Il CEO è Sam Altman, che in precedenza era presidente di Y Combinator.

Microsoft è un partner e investitore per un importo di $ 1 miliardo di dollari. Insieme hanno sviluppato la piattaforma Azure AI.

 

Come impara ChatGPT?

ChatGPT-3.5 è stato addestrato su enormi quantità di dati su codice e informazioni da Internet, comprese fonti come le discussioni su Reddit, per aiutare ChatGPT ad apprendere il dialogo e ottenere uno stile di risposta umano.

ChatGPT è stato anche addestrato utilizzando il feedback umano (una tecnica chiamata Reinforcement Learning with Human Feedback) in modo che l’IA imparasse a predire la parola successiva.

Ciò che distingue ChatGPT da un semplice chatbot è che è stato specificamente addestrato per comprendere l’intento umano in una domanda e fornire risposte utili e veritiere.

ChatGPT può, infatti, contestare determinate domande e scartare parti della domanda che non hanno senso.

 

Quali sono i limiti di ChatGPT?

Innanzitutto ChatGPT è specificamente programmato per non fornire risposte dannose o forzatamente false.

Quindi eviterà di rispondere a questo tipo di domande.

La qualità delle risposte dipende sostanzialmente dalla qualità delle indicazioni fornite nella domanda (prompt).

Però le risposte non sono sempre corrette…

Questo è dovuto anche dal fatto che non ha accesso a dati recenti e che cerchi di rispondere a volte in modo prolisso.

 

ChatGPT è gratis?

L’uso di ChatGPT è attualmente gratis durante il periodo di “anteprima della ricerca”.

Il chatbot è attualmente aperto agli utenti per provare e fornire feedback sulle risposte in modo che l’intelligenza artificiale possa migliorare nel rispondere alle domande e imparare dai propri errori.

Ovviamente è stato offerto anche un accesso premium a pagamento.

 

ChatGPL rimpiazzerà Google?

La stessa Google ha già creato un chatbot basato sull’intelligenza artificiale chiamato LaMDA.

Le prestazioni del chatbot di Google erano così vicine a una conversazione umana che un ingegnere di Google ha affermato che LaMDA era quasi senziente.

Dato che questi grandi modelli linguistici possono rispondere a così tante domande, è inverosimile che un’azienda come OpenAI, Google o Microsoft un giorno sostituisca la ricerca tradizionale con un chatbot basato sull’intelligenza artificiale?

Alcuni su Twitter stanno già dichiarando che ChatGPT sarà il prossimo Google.

Lo scenario in cui un chatbot di domande e risposte potrebbe un giorno sostituire Google è spaventoso per coloro che si guadagnano da vivere come professionisti del marketing di ricerca.

Dopo aver testato ChatGPT, devo ammettere che il timore che la ricerca venga sostituita da un chatbot non è infondato.

La tecnologia ha ancora molta strada da fare, ma è possibile immaginare un futuro ibrido di ricerca e chatbot per la ricerca.

Ma l’attuale implementazione di ChatGPT sembra essere uno strumento che, a un certo punto, richiederà l’acquisto di crediti da utilizzare.

 

Come guadagnare con ChatGPT?

Video Credit Silvio Luchetti

Andiamo a vedere quali possono essere i modi per guadagnare con ChatGPT.

Potresti per esempio:

 

Generare contenuti e idee nuove e accattivanti

ChatGPT è una macchina di idee senza limiti.

Vuoi guadagnare con ChatGPT?

Puoi usarlo per generare idee per scrivere contenuti su qualsiasi argomento.

E puoi continuare a generare idee e approfondire gli argomenti.

È davvero incredibile.

Più idee significa che potresti creare contenuti su blog più utili per i lettori, che (dal punto di vista finanziario) portano più traffico sui motori di ricerca e si traducono in maggiori entrate pubblicitarie e o vendite.

Ad esempio, di recente abbiamo scritto un post su come fare soldi nel settore.

Eravamo un po’ a corto di idee verso la fine della stesura del nostro articolo e così abbiamo chiesto aiuto a ChatGPT.

ChatGPT ha fornito alcune altre idee a cui non avevamo pensato.

Abbiamo aggiunto sezioni per queste idee aggiuntive e abbiamo scritto il contenuto.

Puoi utilizzare ChatGPT per generare idee per post sul blog per te o per i tuoi clienti (se sei un libero professionista/agenzia).

Le idee vendono sempre.

Domanda (Prompt): “Sto cercando idee per un post sul blog su [argomento]. Puoi aiutarmi a trovare alcune idee?”

E ChatGPT ti risponderà in modo esauriente.

 

Scrivere titoli di testi, articoli di blog o email

Domanda a ChatGPT: “per favore riscrivi questo titolo e rendilo più accattivante: noioso titolo del post del blog”.

L’abbiamo fatto di recente con titoli di post di blog che non hanno un’ottima percentuale di clic nelle SERP.

Se sei un blogger, potresti fare la stessa cosa.

Ecco come trovare i tuoi post con un basso numero di clic.

Se sei un libero professionista o un’agenzia di marketing potresti offrire questo servizio a imprenditori che potrebbero usarlo.

Domanda (Prompt): “Ho un post sul blog con il titolo ‘[titolo esistente]’. Puoi suggerire alcuni titoli alternativi che potrebbero attirare maggiormente l’attenzione?”

E il Chatbot ti aiuterà.

 

Creare dei post per canali social

Selezionando un po’ di più il contenuto, ChatGPT ti aiuterà effettivamente a scrivere e migliorare il contenuto dei post sul blog.

Diciamo che hai delle idee per i post nell’elenco generato sopra e sei pronto per affrontare uno degli argomenti.

Invece di iniziare con una pagina vuota, chiedi a ChatGPT di darti un piccolo aiutino con uno schema per iniziare il processo di creazione.

Certo, potresti copiare da altri siti Web (e potresti voler guardare anche quelli per confrontarli), ma ChatGPT ti darà più idee in un formato più consono.

Ovviamente non è preciso, ma ti può aiutare a delineare e a darti delle idee.

Non limitarti a copiarlo però.

ChatGPT non è sempre corretto.

Domanda da fare a ChatGPT: “Ho intenzione di scrivere un post sul blog su [argomento]. Puoi aiutarmi a creare uno schema dei punti principali che dovrei trattare?

E lui ti aiuterà.

 

Scrivere codici PHP o CSS

Se conosci solo un po’ di HTML e magari ancora meno PHP o CSS. Se volessi apportare modifiche o aggiunte di base al tuo sito Web/contenuto, di solito si andava su di un sito di freelance e si cercava qualcuno da sottoporre il lavoro.

Ciò richiede denaro e, soprattutto, tempo.

Per progetti più piccoli, ora si può usare ChatGPT.

Ad esempio, supponiamo di voler aggiungere un semplice calcolatore del tasso di interesse al post del proprio blog finanziario.

Potresti prima chiedere a ChatGPT di risolvere il problema per te e poi gli potresti chiedere il codice HTML, Javascript e CSS per inserirlo nel tuo sito web.

Noi proveremo a farlo su alcuni nuovi contenuti per renderli più coinvolgenti e utili ai lettori.

Potresti fare lo stesso o offrire un servizio che crei questi strumenti per gli altri.

Potresti chiedergli: “Ho bisogno di uno strumento che svolga [attività specifica]. Puoi aiutarmi a scriverne il codice?”

 

Guadagnare con ChatGPT: Investire in OpenAI e azioni di intelligenza artificiale

Anche se non puoi ancora investire direttamente in OpenAI (presto potrebbe presentare un’IPO in borsa), puoi investire in aziende che utilizzeranno l’intelligenza artificiale o che hanno investito finanziariamente in OpenAI, come Microsoft e altre azioni di cui abbiamo parlato qui.

Domanda: “Sono interessato a investire in società di intelligenza artificiale. Puoi consigliare aziende specifiche che dovrei prendere in considerazione, come OpenAI?”

 

Creare delle sceneggiature per Youtube

Vuoi offrire servizi di scrittura di sceneggiature o creare le tue sceneggiature?

Vuoi guadagnare con ChatGPT?

ChatGPT è ottimo per ricercare e scrivere le informazioni in un formato di script adatto a piattaforme come Youtube.

E anche se non disponi di contenuti esistenti, ChatGPT potrebbe aiutarti a creare degli script dal nulla.

Richiesta: “Voglio creare un video di YouTube e ho bisogno di una sceneggiatura. Puoi aiutarmi a scriverne una sull’[argomento]?”

 

Diventare un esperto di ChatGPT e vendi la tua conoscenza in formato ebook

Per quanto sorprendente sia ChatGPT, devi ancora imparare a usarlo correttamente.

È intelligente solo quanto i suggerimenti e i contenuti delle domande sono di qualità.

Se rimani affascinato da questa nuova tecnologia, puoi vendere le tue conoscenze ad altri, come servizio, come corso o ebook.

Domanda: “Voglio imparare a utilizzare ChatGPT e potenzialmente vendere le mie conoscenze come esperto di ChatGPT. Puoi aiutarmi a iniziare?”

 

Trucchi per guadagnare con ChatGPT: forum italiano

Se stai pensando di voler iniziare a guadagnare con ChatGPT, ecco alcuni aspetti da considerare:

Assicurati di utilizzare questi strumenti in modo legale ed etico.

Ciò include essere consapevoli della privacy dei tuoi e altrui dati.

È importante comprendere i limiti di ChatGPT (e di tutta l’intelligenza artificiale) e utilizzarla in modo appropriato.

Non sostituisce l’esperienza e il giudizio degli umani.

Testa tutti i tuoi contenuti prodotti su ChatGPT su siti web che individuano l’originalità e un eventuale plagio.

Se volessi investire sull’intelligenza artificiale leggi la nostra guida qui e utilizza sempre solo piattaforme regolamentate come le seguenti:

81% dei conti CFD al dettaglio perdono denaro

demo gratis

Licenza CySEC

Dep Min 50$


76% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

demo, conto pro, leva personalizzata

bonus NO ESMA

MiFID, Banca d'Irlanda, CONSOB

Dep Min 100€

89,1% dei conti CFD al dettaglio perdono denaro

demo virtuale

Licenza CySEC

Dep Min 100€

77,95% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

demo gratis

Licenza CySEC

Dep Min 200€

83% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Criptovalute e Forex CFD azioni ETF

opzioni FX

Licenza CySEC

Dep Min 20€

Broker ECN, Criptovalute, +9000 tra Indici, azioni azioni Indici ETF

Licenza CySEC

Dep Min 50€

Broker ECN, IPO, azioni, titoli di borsa

Dep Min 1€

Licenza CySEC

Criptovalute e Forex CFD Opzioni

Azioni

Dep Min 50$


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

comments powered by Disqus