Come comprare Azioni Lyft: prezzo, grafico e quotazione [Miglior guida 2019]

Comprare Azioni Lyft: prezzo, grafico e quotazione Miglior guida

In questa guida parleremo di come comprare azioni Lyft dopo che la società rivale di Uber è entrata in Borsa ed è quotata al Nasdaq di New York.

 

Quando si parla di azioni Lyft immediatamente viene in mente l'incredibile IPO che ha fatto nel 2019 e i risultati entusiasmanti.

 

In buona sostanza Lyft è un'app come Uber che permette di noleggiare un autista e anche una bicicletta per il momento solo negli USA e in Canada dove è il noleggio via App è permesso.

Gli investitori hanno tutti i loro occhi addosso a queste società che come Tesla rappresentano la new economy e in particolare il nuovo mercato chiamato dello Sharing economy, dato che non solo si può noleggiare un autista privato, ma anche condividere con altri passeggeri un tratto di strada.

 

Continua a leggere e ti spiegheremo se conviene comprare azioni Lyft, come farlo in modo semplice e senza commissioni.

 

Comprare azioni Lyft è la nuova moda del 2019 e di certo continuerà per anni a venire.

 

Per questo motivo abbiamo creato una guida che ti permetterà di trovare informazioni semplici e dirette su come investire in azioni con piattaforme e app legali e regolamentate come IQ Option ed eToro.

 

Ecco di cosa parleremo in questa guida.

 

 

Innanzitutto iniziamo con l'introdurre chi è Lyft prima parlare direttamente di come comprare le azioni Lyft.

 

Lyft è una società statunitense con sede a San Francisco.

 

È stata creata nel 2012 da Logan Green e John Zimmer.

 

Tutti i servizi sono offerti per mezzo di un'app che permette sia di noleggiare una bicicletta o una macchina con autista con diverse tariffe a seconda del tipo di automobile se di lusso o economica e con la possibilità anche di condividere una parte del tragitto.

 

La raccolta dei fondi per iniziare l'attività risale al 2008 e tra i vari finanziatori ci sono anche Facebook e Alibaba.

 

Il brand di Lyft assomiglia solo in parte a Uber.

 

L'idea degli ideatori è sempre stata quella di rendere Lyft più "friendly" cioè amichevole e con autisti anche più cordiali rispetto alla concorrenza.

 

Ricordiamo che questa App funziona solo negli Stati Uniti e in Canada, ma pensano di allargare il bacino di utenza dei servizi anche in altri Paesi.

 

 

 

 

Il salto in borsa nel Nasdaq a New York è avvenuto a marzo 2019 e la valutazione di questa spettacolare IPO è stata valutata ben 25 miliardi di dollari ed è stata immessa a mercato a circa 72 dollari per azione.

 

Ci sono finanziatori di eccezione tra gli istituzionali come Credit Suisse e JPMorgan.

 

Rispetto a sue concorrenti nel noleggio di conducenti il fatturato è incredibile, considerando che è limitato agli USA e al Canada e si parla di cifre superiori ai 2 miliardi di dollari all'anno.

 

Andiamo a vedere dei dati nel dettaglio.

 

Lyft ha registrato 2,2 miliardi di dollari di entrate nel 2018, più del doppio del 1 miliardo di dollari registrato nel 2017.

 

Nel frattempo, le perdite sono aumentate considerevolmente.

 

La società ha registrato una perdita netta di $ 911 milioni sui ricavi di $ 2,2 miliardi e una perdita di $ 688 milioni sul $ 1 miliardo del 2017.

 

Lyft detiene attualmente il 34% del mercato di ride sharing negli Stati Uniti, una cifra su cui la società ha lavorato instancabilmente entrare in borsa con la IPO.

 

Uber detiene il restante 66 percento con una piccola fetta di torta lasciata ad altre app come Juno e VIA (che operano in poche città).

 

Le principali parti interessate di Lyft includono Rakuten, un colosso giapponese dell'e-commerce, che vanta una partecipazione pre-IPO del 13%, General Motors (7,76%), Fidelity (7,1%), Andreessen Horowitz (6,25%) e Alphabet (5,3%).

 

Fondata nel 2007, Lyft ha finora raccolto $ 5,1 miliardi di finanziamenti in capitale di rischio. 

L'azienda ha raccolto altri $ 600 milioni in finanziamenti privati.

 

Altri investitori di Lyft includono AllianceBernstein, Baillie Gifford, KKR, Janus CapitalG e il Piano pensionistico degli insegnanti dell'Ontario.

 

I conducenti di Lyft hanno fatto qualcosa come 30,1 milioni di corse nel 2018. 

 

La società ha registrato un totale di 1 miliardo di corse e opera in 300 città.

 

Le perdite sono in buona parte dovute al collocamento delle azioni Lyft in Borsa e al pagamento dei costi annessi.

 

Google è finanziatore di sa anche di Uber e lo sta facendo perchè preme per avere in tempi brevi dei vecoli a guida autonoma.

 

Lyft in questo caso è un pioniere in Arizona, tramite la società controllata di Google chiamata Waymo, dato che sta offrendo gratis il trasporto di persone in via sperimentale.

 

Il settore in questo periodo è veramente sotto pressione e anche la concorrente Uber sta pesantemente subendo attacchi sulla condizione dei lavoratori, cioè degli autisti.

 

Il problema è presto detto.

 

La crescente concorrenza tra le due società della sharing economy sta facendo abbassare le tariffe, Lyft per esempio ha attivato molti sconti e riduzioni di prezzo fino al 50% (con un massimo di 6$ di sconto), ma questo si riversa sulle paghe e salari dei conducenti che vengono pagati di meno.

 

Da considerare che i conducenti non sono dipendenti ma collaboratori e che a loro volta hanno notevoli costi da ammortizzare.

 

La concorrenza è serrata e Lyft ha ribattuto che i suoi collaboratori guadagnano ben 20$ all'ora tolti tutti i costi e che non si devono lamentare...

 

È però anche vero che in questo periodo molti avvocati stanno per intentare una causa contro queste società e che a breve potrebbe ripercuotersi sul prezzo del titolo e sulla quotazione in borsa.

 

Motivo in più per considerare le azioni Lyft come altamente volatili e quindi molto appetibili per un trading a breve termine di tipo speculativo.

 

Andiamo ora ad analizzare quali possono essere le strategie per fare compravendita di azioni Lyft.

 

 

 

 

Credits Pietro Michelangeli.

 

Il video che abbiamo postato qui ti riassume un po' la condizione delle azioni Lyft e che attualmente diventare azionisti della società non è molto conveniente, perchè le perdite sono ingenti e la società non si sa ancora quando potrà portare dei profitti.

 

Se vuoi comprare azioni Lyft quindi quello che è conveniente è la speculazione in borsa con i CFD, cioè i contratti per differenza che sono dei derivati, dei futures del tutto legali.

 

Comprare azioni Lyft con i CFD è molto conveniente perchè puoi speculare soprattuto al ribasso, cosa che non puoi fare comprando le azioni Lyft in banca.

 

Come operare e come speculare sulle azioni Lyft?

 

Puoi fare ben 2 operazioni:

  • Aprire una posizione long/acquisto nei casi in cui pensi che ci sarà in futuro un aumento di valore
  • Aprire una posizione short/vendita allo scoperto in caso pensi ci sarà un ribasso di prezzo.

Per quanto riguarda la vendita allo scoperto, ti ricordiamo che si parla di un’operazione di natura speculativa.

 

L’utilizzo dell’espressione “allo scoperto” indica proprio il fatto che chi opera con i CFD non deve necessariamente prima aver comprato il titolo oggetto della vendita allo scoperto.

 

Se quindi vuoi comprare azioni Lyft in modo legale, devi prendere n considerazione solo i broker regolamentati.

 

Qui sotto, puoi trovare un elenco dei più importanti.

 

 

 

 

Opinioni Broker Vantaggi Licenza Deposito minimo

 

eToro

 

demo gratis CySEC 200$

 

 AVATrade

 

Conti NO ESMA, bonus MiFID, Banca d'Irlanda, CONSOB 250€

 

Investous

 

trading online senza deposito

CySEC 250€

 

Trade.com

 

un eBook gratis senza deposito + demo CySEC  100€

 

24option

 

ebook e guida gratis CySEC

 

250€

 

 

iTrader

 

5 ebook + demo gratis CySEC

250€

 

Markets.com

 

demo senza deposito CySEC  100€

 

IQ Option

 

Segnali di trend nella APP mobile  CySEC  10€

 

Libertex

 

demo gratis CySEC  100€

 

Europe FX

 

demo gratis  CySEC 100€

 

 

Come vedi, l’elenco è molto lungo. Noi abbiamo scelto di soffermarci su due piattaforme in particolare, ossia eToro e IQ Option, che sono due broker accessibili anche ai principianti oltre che professionalmente molto validi anche per degli esperti.

 

 

 

 

OGGI E’
 

Quando abbiamo iniziato a recensire eToro era il lontano 2009 e da allora la piattaforma eToro (sito ufficiale qui) ha fatto passi da gigante.

 

Innanzitutto è una piattaforma regolamentata in Italia e in Europa e del tutto legale.

 

Sia per quanto riguarda la gestione dei depositi che dei prelievi (sicuro al 100%).

 

I vantaggi sono molteplici soprattutto quelli legati al servizio di Copy Trading e di Copy Portfolios, uno dei più innovativi presenti sul mercato che hanno portato eToro ai livelli di importanti Hedge Funds a livello mondiale.

 

Sono questi 2 servizi del tutto brevettati e protetti da Copyrights che quindi sono esclusiva della piattaforma e nessuno può fornire.

 

Chiunque può copiare le operazioni degli esperti e anche gli esperti possono vendere sul mercato le loro operazioni vincenti e venire pagati quando hanno successo.

 

Ricordiamo che eToro non addebita commissioni fisse e che è diventato un ambiente sociale molto trasparente dato che tutti gli utenti possono scrivere in spazi molto simili alle bacheche di facebook e commentare tutto quello che salta a loro per la testa.

 

Diventa quindi incredibilmente semplice comprare azioni Lyft con eToro (scopri qui come funziona nel sito ufficiale).

 

Puoi guardare le schede e le percentuali di guadagno dei guru, cioè degli esperti che si fanno copiare dai trader, puoi analizzare i mercati di riferimento e provare il sistema senza rischi con un conto demo gratis.

 

Per provare il conto reale è invece richiesto un deposito minimo di 200 dollari.

 

Clicca qui per iscriverti gratis su eToro e per iniziare a copiare i trader italiani.

 

 

 

 

Come hai visto per operare sui mercati finanziari con dei broker e intermediari finanziari non ti occorrono cifre molto alte e oggi hai pure un'ulteriore opzione disponibile dato che puoi comprare azioni Lyft con un conto a partire da solo 10 euro.

 

Stiamo parlando del famoso broker IQ Option (clicca qui per vedere il sito ufficiale) che è diventato un famoso intermediari di CFD e titoli azionari americani e mondiali.

 

La demo è sempre gratis ed è pure ricaricabile.

 

IQ Option è al momento la piattaforma più abbordabile con il deposito più basso in assoluto.

 

L'interfaccia della piattaforma è molto semplice ed intuitiva e passare dal conto demo a conto reale è un gioco da ragazzi.

 

Puoi sempre provare con la demo fino a quando non ti sentirai pronto a passare agli investimenti reali.

 

Clicca qui per iniziare a comprare azioni Lyft con soli 10 euro.

 

 

 

 

azioni lyft previsioni analisi 2019 - 2020

Come puoi vedere dall'immagine se vai alla pagina dedicata all'analisi delle azioni Lyft puoi vedere in tempo reale cosa pensano gli analisti e cosa stanno facendo gli altri trader proprio ora.

 

Fare compravendita di CFD è molto efficace per quei titoli che hanno molta volatilità di prezzo.

 

Per investire in azioni Lyft conviene di certo IQ Option e anche eToro (clicca qui per accedere al sito ufficiale).

 

E quali sono le strategie da adottare?

 

Se prendi in considerazione la piattaforma eToro puoi ricercare tramite la bassa di ricerca dei papabili Guru che operano sulle azioni del Ridesharing marketplace.

 

Non soffermarti solo su di un Guru da seguire, ma cerca sempre di differenziare il tuo portafoglio in modo da aumentare le probabilità di successo.

 

Tutti consigliano di seguire almeno 5 o 6 esperti e di analizzare quotidianamente le loro performances togliendo il follow a quelli che non rendono abbastanza o che stanno perdendo.

 

Se invece vuoi operare con la piattaforma regolamentata IQ Option (clicca qui per accedere al sito ufficiale) nella piattaforma stessa potrai trovare sia analisi dell'ultimo minuto che lo strumento della chat in tempo reale con cui dialogare con altri trader.

 

Resta sempre aggiornato con le notizie dell'ultimo minuto: nella piattaforma IQ Option c'è proprio una sezione dedicata alle news in tempo reale.

 

 

 

 

Se ti sei chiesto che comprare azioni Lyft sia conveniente speriamo che questa guida ti sia stata di aiuto.

 

Approfondimenti:

 

Come comprare azioni: guida completa principianti trading borsa >>

 

Tutto quello che devi sapere sulla Borsa di Wall Street (Nasdaq e NYSE) >>

 

Di certo le aziende della Sharing Economy sono potenziali e rappresentano un settore emergente dove sempre più investitori sta scommettendo.

 

A breve assisteremo di certo a balzi di prezzo e quotazione, quindi non perdere tempo e negozia con i CFD dove puoi guadagnare anche quando le azioni perdono di valore e il prezzo crolla.

 

Non farti abbindolare dalle piattaforme truffa di cui abbiamo parlato qui, ma opera solo con società regolamentate come questa lista qui.

 

eToro (clicca qui per aprire un conto) e IQ Option (clicca qui per cominciare a investire gratis) sono 2 tra le piattaforme più sicure per investire in maniera professionale.

 

Ti lasciamo a tua disposizione il forum qui sotto nel caso volessi lasciare dei tuoi pareri e delle tue impressioni.

 

Condividi questa guida se pendi che possa essere interessante alla lettura dei tuoi amici.

 

Inserisci anche un tuo commento nel caso desiderassi un approfondimento.

 

 

 

 

 

 

Inserisci la tua recensione e i tuoi commenti e opinioni qui sotto.

 

 

Recensioni su
Azioni Lyft
4.5 rating 5 votes

 

 

comments powered by Disqus