Vai al contenuto
Home » Blog » Dove e come comprare Azioni Moncler (MONC) Investire nella moda

Dove e come comprare Azioni Moncler (MONC) Investire nella moda

  • di
dove e come comprare azioni moncler previsioni prezzi

In questa guida parleremo di dove e come comprare azioni Moncler previsioni prezzi.

Le azioni di Moncler (Ticker MONC, Codice ISIN IT0004965148) sono emesse dalla rinomata azienda tessile francese, fondata nel 1952 e ora con sede a Milano, Italia.

Nel corso degli anni, Moncler è passata sotto il controllo italiano nel 1992, quando è stata acquisita da Finpart, spostando così il suo marchio e le sue operazioni principali in Italia.

Attualmente, il titolo Moncler è quotato nell’indice FTSE MIB della Borsa di Milano, un riconoscimento della sua importanza nel mercato azionario italiano, avvenuto dal 2014.

Moncler ha dimostrato una robusta performance finanziaria, con un fatturato annuo che supera i 3 miliardi di euro e un utile netto di circa 50o milioni di euro.

È degno di nota che più dell’80% dei ricavi proviene dalle vendite al di fuori dell’Italia, evidenziando la sua forte presenza e accettazione a livello globale.

Tuttavia, nel 2014 l’azienda ha affrontato una crisi reputazionale a seguito di un’inchiesta televisiva che ha sollevato interrogativi sulle politiche aziendali riguardanti la produzione dei suoi celebri piumini.

Nonostante questo periodo difficile, Moncler ha dimostrato resilienza e ha continuato a mantenere la sua posizione di rilievo nel settore della moda di lusso.

Nel corso della sua storia, Moncler ha stretto importanti collaborazioni con altri marchi di moda di lusso, tra cui Fendi, consolidando così la sua reputazione nel panorama della moda internazionale e mantenendo un profilo di alta qualità e prestigio.

 

Perché investire in azioni Moncler

Nei prossimi paragrafi verranno esaminati i punti salienti per operare in modo redditizio sulle Azioni Moncler.

Per investire nelle azioni Moncler, è fondamentale utilizzare una piattaforma broker affidabile e regolamentata.

XTB offre una piattaforma sicura e intuitiva, garantendo un ambiente di trading protetto e privo di commissioni.

Questo rappresenta un vantaggio significativo per gli operatori, consentendo loro di massimizzare i loro profitti senza alcun costo aggiuntivo.

La registrazione gratuita su XTB è semplice e veloce, richiedendo solo l’immissione dei dati personali e l’attivazione del conto con un deposito minimo di soli 50 euro.

Questo rende l’accesso al trading su azioni Moncler accessibile a tutti, indipendentemente dal livello di esperienza o dal capitale iniziale disponibile.

Operare su XTB offre agli investitori la possibilità di sfruttare al meglio le opportunità di mercato, grazie alla sua gamma completa di strumenti di analisi e trading avanzati.

Con una piattaforma user-friendly e commissioni zero, XTB si conferma come una scelta ideale per coloro che desiderano ottenere risultati profittevoli nel trading delle azioni Moncler.

 

Compra azioni Moncler con i Migliori Broker Regolamentati

Demo gratis

Licenza CySEC

Dep Min 100$

Il 51% dei conti CFD al dettaglio perdono denaro

Demo, conto pro, leva personalizzata

bonus NO ESMA

MiFID, Banca d'Irlanda, CONSOB

Dep Min 100€

Il 76% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Demo gratis

Licenza CySEC

Nessun Deposito Minimo

Il 77% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Broker ECN, Criptovalute, +9000 tra Indici, azioni azioni Indici ETF

Licenza CySEC

Dep Min 50€

Il tuo capitale è a rischio

Broker ECN, IPO, azioni, opzioni

Dep Min 1€

Licenza CySEC

Il tuo capitale è a rischio

Broker Forex, azioni, crypto, opzioni

bonus NO ESMA

Licenza FMRRC

Dep Min 5$

Il tuo capitale è a rischio

 

Comprare azioni Moncler: storia dell’azienda

Moncler, un’azienda italiana dalle origini francesi, ha una storia ricca e affascinante nel settore dell’abbigliamento e degli accessori. Fondata nel 1952 a Monestier de Clermont, in Francia, l’azienda ha iniziato producendo sacchi a pelo imbottiti e mantelle con cappuccio, che inizialmente rappresentavano i suoi prodotti di punta.

Tuttavia, il vero punto di svolta arrivò quando l’alpinista Lionel Terray notò i piumini indossati dagli operai e collaborò con Moncler per sviluppare una linea specializzata per l’alpinismo ad alta quota, aprendo la strada a ulteriori collezioni.

Nel 1992, l’azienda diventò italiana grazie all’acquisizione da parte di Pepper Industries, successivamente ceduta a Finpart.

Nel 2003, l’imprenditore Remo Ruffini, all’epoca direttore creativo dell’azienda, ne acquisì la proprietà, dando vita a una nuova era per Moncler.

Nel 2008, il gruppo Carlyle acquisì il 48% delle azioni, mentre Remo Ruffini divenne il secondo azionista con il 32%. Attualmente, il maggiore azionista è Ruffini, seguito da BlackRock.

Per valutare se investire in Moncler sia conveniente, è necessario analizzare approfonditamente il suo modello di business, i profitti e le perdite degli ultimi bilanci, i competitor nel settore, le persone chiave dell’azienda, il sentiment dei dipendenti, il livello di indebitamento e la roadmap societaria.

Esaminando tutti questi aspetti, sarà possibile ottenere una valutazione completa dell’azienda e prendere una decisione informata sull’investimento in azioni Moncler.

 

Cosa vende e produce Moncler

L’azienda di lusso, rinomata soprattutto per i suoi prestigiosi piumini, ha recentemente ampliato la sua gamma di prodotti, includendo giacche a vento, impermeabili, capi a maglia, prodotti in pelle, scarpe, profumi e accessori.

Grazie a collaborazioni con talentuosi stilisti emergenti, l’azienda si è anche lanciata nel settore della moda streetwear.

Dopo l’acquisizione di Stone Island nel 2020, l’azienda ha manifestato un forte impegno per la sostenibilità ambientale, producendo il 30% dei suoi capi in tessuti a basso impatto ambientale e stringendo collaborazioni esclusivamente con fornitori che rispettano rigorosi standard etici.

Tutte le sedi Moncler sono ora carbon neutral, con l’80% dell’energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili.

Con un management in cui le donne rappresentano il 52% dei dirigenti, Moncler si distingue per il suo impegno a sostenere la comunità attraverso investimenti e iniziative di volontariato, coinvolgendo attivamente anche i propri dipendenti.

Queste azioni testimoniano l’attenzione dell’azienda non solo per la qualità dei suoi prodotti, ma anche per l’etica aziendale e la responsabilità sociale.

 

Situazione finanziaria Moncler

Comprendere il bilancio aziendale rappresenta il fondamento essenziale per qualsiasi ricerca di investimento.

Analizzare le entrate annuali di un’azienda e valutarne la tendenza di crescita fornisce indicazioni cruciali per prendere decisioni informate sull’opportunità di investire.

Moncler continua a dimostrare una solida traiettoria di crescita nel tempo, con un costante aumento delle entrate anno dopo anno.

Nonostante le sfide del 2020, segnato dalla pandemia, l’azienda è riuscita a mantenere un trend positivo, con un leggero calo delle entrate a quasi 3 miliardi di euro e un utile netto di 500 milioni.

Tuttavia, nel 2024, Moncler ha fatto registrare un significativo balzo in avanti, con entrate totali che hanno superato i 3 miliardi di euro.

Questo dato riflette la resilienza e la capacità di adattamento dell’azienda di fronte alle sfide del mercato.

Esaminare i dettagli del bilancio degli ultimi anni offre un quadro completo delle performance finanziarie di Moncler e fornisce agli investitori informazioni preziose per valutare il potenziale di crescita e stabilità dell’azienda nel lungo periodo.

azioni moncler situazione finanziaria

 

Concorrenti di Moncler

Lo studio dei competitor offre una panoramica dettagliata del mercato, permettendo di individuare eventuali criticità interne e comprendere meglio la propria posizione nel settore.

Nel vasto mondo dell’abbigliamento e degli accessori, i competitor di Moncler attualmente includono nomi come Canada Goose, Mulberry, Belstaff e Apparis, ciascuno con la propria offerta distintiva e strategie di mercato.

Le persone chiave legate a Moncler giocano un ruolo fondamentale nel determinare il successo aziendale.

Remo Ruffini, maggiore azionista, presidente e CEO di Moncler, ha plasmato l’azienda con la sua visione imprenditoriale.

Ruffini, con un patrimonio stimato di 2.8 miliardi di dollari, ha trasformato Moncler dopo averla acquisita nel 2003, portandola al successo e alla quotazione in borsa nel 2013.

Il benessere dei dipendenti è un altro aspetto cruciale da considerare prima di investire in un’azienda.

I dipendenti di Moncler apprezzano l’ambiente di lavoro inclusivo e i programmi di formazione, sebbene lamentino una retribuzione non sempre soddisfacente.

Tuttavia, la maggior parte dei dipendenti sembra soddisfatta del proprio lavoro, suggerendo una cultura aziendale positiva.

Infine, il livello di indebitamento di un’azienda è un indicatore importante della sua salute finanziaria.

Moncler si distingue per la sua solida posizione finanziaria, con una cassa netta superiore ai 600 milioni di euro e nessun debito.

Anche l’acquisizione di Stone Island è stata finanziata senza ricorrere a nuovi debiti, confermando la solidità finanziaria e la stabilità del gruppo.

 

Quotazione in tempo reale delle Azioni Moncler

 

Azioni Moncler previsioni

Per effettuare previsioni accurate sulle Azioni Moncler, è fondamentale comprendere la natura volatile di questo bene finanziario.

Due motivazioni principali contribuiscono all’instabilità della quotazione.

Innanzitutto, occorre considerare il tipo di produzione dell’azienda, che si concentra principalmente sulla commercializzazione di cappotti e piumini invernali, rendendo la redditività stagionale.

In secondo luogo, data la presenza globale dell’azienda, è più suscettibile alle fluttuazioni del tasso di cambio euro-dollaro e ad altre variabili internazionali.

Queste dinamiche richiedono un’analisi attenta e una comprensione approfondita del contesto economico e geopolitico per formulare previsioni accurate sulle Azioni Moncler.

 

Azioni Moncler: Dividendi

Il regolare pagamento dei dividendi societari di Moncler ha caratterizzato la sua storia in Borsa fin dai suoi esordi.

Nel corso degli anni, il valore dei dividendi è costantemente cresciuto, rappresentando un segnale di solidità e redditività per gli investitori.

Dai modesti 0,10 centesimi di euro del 2014, il dividendo attuale è salito a 1,15 centesimi di euro nel 2024, evidenziando la costante crescita e la salute finanziaria dell’azienda nel settore della moda di lusso.

Tale tendenza riflette non solo la stabilità dell’azienda, ma anche il suo impegno a generare valore per gli azionisti nel lungo periodo.

Data Ex-Dividendi Dividendo Data Pagamento Rendimento
20.05.2024 1,15 22.05.2024 1,81%
22.05.2023 1,12 24.05.2023 1,74%
23.05.2022 0,6 25.05.2022 1,42%
24.05.2021 0,45 26.05.2021 0,84%
20.05.2019 0,4 22.05.2019 1,12%
21.05.2018 0,28 23.05.2018 0,71%
22.05.2017 0,18 24.05.2017 0,83%
23.05.2016 0,14 25.05.2016 0,93%
18.05.2015 0,12 20.05.2015 1,26%
23.06.2014 0,1 26.06.2014 0,83%

 

Conclusioni

Investire nel trading online su CFD Moncler si configura come un’opportunità potenzialmente redditizia sia nel breve che nel lungo termine.

L’analisi dell’andamento stagionale della quotazione può fornire preziose indicazioni sull’opportunità di avviare o chiudere una posizione.

Il prestigio e la solidità del marchio Moncler, riconosciuto a livello globale, suggeriscono possibili incrementi futuri, alimentando l’interesse degli investitori.

Autore

  • Gianluca

    Appassionato di finanza fin dai suoi anni universitari, Gianluca ha ottenuto una laurea in Finanza. Le sue competenze accademiche si sono evolute in una carriera nell'ambito finanziario, ma è sul web che ha trovato la sua voce. Gianluca offre approfondimenti su temi finanziari, traducendo concetti tecnici in contenuti accessibili per un vasto pubblico.

    Visualizza tutti gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

comments powered by Disqus

Investi in Intelligenza Artificiale !