Vai al contenuto
Home » Blog » Trader Finanziato recensioni opinioni: Prop Firm trading Italiana

Trader Finanziato recensioni opinioni: Prop Firm trading Italiana

  • di
trader finanziato recensioni opinioni commissioni valutazione

In questa guida parleremo di Trader Finanziato recensioni e opinioni.

Trader Finanziato è una nota prop firm italiana che offre finanziamenti a investitori in grado di dimostrare performance positive nel trading.

Questo programma di finanziamento consente agli aspiranti trader di accedere a capitali significativi per aumentare le proprie operazioni di trading.

Il finanziamento offerto da Trader Finanziato varia da un minimo di 10.000 dollari fino a un massimo di un milione di dollari, consentendo agli operatori di scegliere l’importo più adatto alle proprie esigenze.

Un aspetto distintivo di Trader Finanziato è la sua collaborazione con il broker ThinkMarkets, un intermediario australiano regolamentato in Europa tramite CySEC.

Gli operatori che partecipano a questo programma utilizzano gli account RAW di ThinkMarkets per condurre le loro operazioni di trading.

Questi account offrono accesso a una vasta gamma di strumenti finanziari, tra cui forex, criptovalute, azioni, futures, indici e CFD.

Ciò permette ai trader di diversificare le loro strategie di trading su una vasta gamma di mercati globali.

Un vantaggio significativo offerto da ThinkMarkets è la presenza di spread ridotti o, in alcuni casi, assenti, rendendo l’esecuzione delle operazioni più efficiente e meno costosa.

Nel caso in cui siano applicate commissioni, queste sono fissate a soli 7 dollari per round turn, il che rappresenta un costo competitivo nel contesto del trading finanziario.

In sintesi, Trader Finanziato fornisce un’opportunità unica per i trader di accedere a finanziamenti sostanziali attraverso la sua collaborazione con ThinkMarkets.

Gli operatori possono sfruttare questo programma per ampliare le proprie attività di trading su una vasta gamma di strumenti finanziari, beneficiando di spread competitivi e commissioni contenute.

Tuttavia, è importante notare che l’accesso a questo tipo di finanziamento richiede performance positive e una solida strategia di trading.

 

Trader Finanziato cos’è?

 

Trader Finanziato è una società di trading proprietario (prop trading firm) di origine italiana, fondata a Milano nel 2024, che offre ai trader la straordinaria opportunità di gestire un conto reale e di mantenere una considerevole percentuale dei profitti che generano.

La chiave per accedere a questa opportunità è superare la “sfida Trader Finanziato”, un rigoroso processo di valutazione progettato per identificare i trader esperti e disciplinati.

Questo processo di valutazione impone ai trader di rispettare regole specifiche, tra cui limiti di perdita giornalieri e totali, oltre a dover raggiungere obiettivi di profitto prestabiliti.

Una volta superata con successo la sfida, i trader possono gestire un conto finanziato con Trader Finanziato, con possibilità di arrivare a un milione di dollari USA, seguendo un piano di crescita graduale stabilito dalla stessa società.

La società opera in piena conformità con la legislazione finanziaria europea e si sottopone a una rigorosa supervisione interna.

La piattaforma di Trader Finanziato coinvolge i trader in un processo che prevede una singola fase di valutazione.

Le operazioni dei trader sono attentamente monitorate dalla società al fine di far crescere il deposito.

Il costo per partecipare a una valutazione può variare in base alle dimensioni del finanziamento che il trader desidera ottenere.

Per i trader che riescono a superare il processo di valutazione e raggiungono determinati traguardi, la divisione dei profitti può arrivare al 90%.

Tuttavia, questo livello di condivisione dei profitti è disponibile solo per quei trader di Trader Finanziato che hanno raggiunto un determinato livello di esperienza e performance.

In sintesi, Trader Finanziato offre ai trader la possibilità di gestire conti finanziati in modo disciplinato e professionale, pur operando in conformità con le leggi finanziarie europee.

La società è una valida opzione per i trader che cercano opportunità nel trading proprietario e che desiderano affinare le proprie abilità e scalare le loro attività di trading.

 

Trader Finanziato come funziona?

Trader Finanziato è una nuova società di prop trading che offre agli aspiranti trader la straordinaria opportunità di gestire un conto reale e di mantenere una quota significativa dei profitti generati.

La proposta di Trader Finanziato è aperta a un’ampia gamma di mercati finanziari, consentendo ai trader di negoziare su diverse categorie di asset.

Il percorso per diventare un trader finanziato inizia con una fase di valutazione, un processo selettivo progettato per identificare trader esperti e promettenti.

Durante questa fase cruciale, i potenziali trader sono posti di fronte a sfide rigorose e devono rispettare regole specifiche.

Queste regole comprendono limiti di perdita giornalieri e totali, nonché obiettivi di profitto ben definiti che devono essere raggiunti entro un determinato periodo.

È importante sottolineare che, durante la fase di valutazione, i partecipanti operano in un ambiente simulato, in cui i prezzi di mercato sono reali, ma gli ordini rimangono in un contesto virtuale, senza coinvolgere broker o gestori di mercato esterni.

Tutte le operazioni vengono eseguite utilizzando una piattaforma di trading fornita dal broker ThinkMarkets, selezionata al momento dell’iscrizione in base alla disponibilità.

Se un trader supera con successo la fase di valutazione, ha la possibilità di diventare un trader finanziato.

In questa fase, il trader riceve un conto finanziato con un capitale che può arrivare fino a 1 milione di dollari.

L’aspetto allettante è che il trader mantiene la maggior parte dei profitti generati, generalmente il 75%, anche se è possibile ottenere una percentuale più elevata (fino al 90%) eseguendo un upgrade.

Tuttavia, diventare un trader finanziato comporta anche la responsabilità di rispettare alcune regole di trading rigorose.

Queste regole includono limiti di perdita massima giornaliera e limiti di perdita massima totali, che sono progettati per preservare il capitale dell’investitore.

Nel momento in cui il trader decide di prelevare i profitti guadagnati, può farlo una volta al mese. Trader Finanziato elabora le richieste di prelievo entro pochi giorni lavorativi, consentendo ai trader di godere dei frutti del proprio lavoro.

In buona sostanza, Trader Finanziato rappresenta un’opportunità interessante per i trader aspiranti che desiderano gestire un conto finanziato e mantenere una parte significativa dei profitti.

Tuttavia, è essenziale comprendere appieno le regole e i requisiti associati a questa opportunità prima di intraprendere questa sfida.

Approfondisci qui come funziona la piattaforma e il processo di valutazione di Trader Finanziato.

 

Processo di valutazione della Prop Firm Trader Finanziato

Durante il periodo denominato di valutazione, ti trovi in un ambiente chiuso, che funge essenzialmente da simulatore di mercato.

I prezzi di mercato riflettono la realtà, ma le operazioni che inserisci rimangono confinate all’interno di questo ambiente “demo”, dimostrativo, con un capitale virtuale e non vengono effettivamente inviate a un broker o a un operatore di mercato.

Tutte le operazioni eseguite dal trader vengono simulate attraverso una piattaforma di trading fornita dal broker ThinkMarkets, scelta al momento della registrazione in base alla disponibilità corrente.

L’investitore avrà accesso a una dashboard di trading che offre una serie di vantaggi.

In primo luogo, aiuta a tenere sotto controllo il limite massimo di perdite consentite in un dato giorno, consentendo una gestione del rischio più precisa.

Inoltre, definisce il massimo importo di perdite ammissibile sul conto, garantendo che l’investitore non superi le proprie soglie di rischio.

Infine, consente di monitorare il profitto desiderato che il trader si è prefissato di raggiungere.

Questo ambiente di valutazione è fondamentale per i trader, poiché offre la possibilità di testare strategie di trading, affinare le proprie abilità e comprendere meglio il funzionamento del mercato finanziario senza il rischio di perdite finanziarie reali.

È un passaggio cruciale nella preparazione prima di impegnare fondi reali nel trading finanziario.

 

Quali strategie per superare la fase di valutazione?

Per accedere a un account finanziato con denaro reale tramite Trader Finanziato, è necessario soddisfare tre regole fondamentali e ottenere un profitto del 10% sul proprio conto. Questi obiettivi rappresentano le pietre miliari per superare la fase di valutazione e ottenere il finanziamento effettivo.

Vale la pena sottolineare che Trader Finanziato non impone regole nascoste ma si basa su tre pilastri chiave.

Il primo pilastro è la “Regola del drawdown,” che riguarda la percentuale di perdita rispetto al totale del conto.

Se il drawdown supera il 6%, si perde il proprio conto di trading.

Questo criterio mira a mantenere un adeguato controllo delle perdite per garantire la stabilità finanziaria.

Il secondo pilastro è la “Regola della perdita giornaliera,” che si applica nel caso in cui le perdite superino il 5% del capitale in un’unica giornata di trading.

Questo serve a prevenire perdite eccessive in breve tempo e a promuovere una gestione prudente del rischio.

Il terzo pilastro è l'”Inattività per oltre 30 giorni.” Se non si effettua alcuna operazione di trading per un periodo di 30 o più giorni, il conto verrà considerato inattivo e, di conseguenza, chiuso. Questa regola incoraggia una partecipazione attiva e continua nel processo di trading.

È importante notare che non c’è un limite di tempo specifico per raggiungere l’obiettivo del 10% di profitto che garantisce il finanziamento del conto.

Questa flessibilità permette ai trader di concentrarsi sulla loro strategia e di negoziare in modo responsabile senza la pressione di un cronometro.

Un’altra regola importante riguarda l’uso del copy trading durante l’operatività, che è vietato.

Tuttavia, è consentito l’uso di robot per il trading, noti come expert advisors.

È anche richiesto l’utilizzo di stop loss su tutte le posizioni aperte, a meno che non si effettui un upgrade.

Anche se questa regola non comporta la perdita dell’intero conto in caso di violazione, determina la chiusura della singola posizione.

Una volta superata la fase di valutazione con successo, il conto sarà finanziato dalla prop trading company italiana, Trader Finanziato, aprendo nuove opportunità per i trader di operare con capitale reale e di perseguire i propri obiettivi finanziari.

Questo modello di valutazione e finanziamento mira a promuovere una gestione prudente del rischio e una partecipazione responsabile nel mondo del trading.

Approfondisci qui come funziona la piattaforma e il processo di valutazione di Trader Finanziato.

 

Limiti valutazione di Trader Finanziato

Quante volte può essere richiesto il processo di valutazione con questa prop trading house?

Trader Finanziato permette di effettuare più processi di valutazioni.

Operativamente il massimo non è legato al numero di tentativi, ma all’ammontare massimo, fissato nella cifra di 2 milioni di dollari per persona.

Possono essere richieste più valutazioni contemporaneamente, a patto che non abbiano la stessa dimensione economica.

Lo stesso limite dei 2 milioni di dollari è anche il limite massimo per singola strategia, anche se ottenuto da più valutazioni. Anche qui con la condizione che non abbiano la medesima dimensione.

 

Strumenti di trading disponibili su Trader Finanziato

Con Trader Finanziato, si apre la porta a un’ampia gamma di opportunità di trading su vari mercati finanziari.

Questi includono:

  • Forex: Trader Finanziato offre una vasta selezione di coppie di valute, comprese le principali come EUR/USD, GBP/USD e USD/JPY, nonché numerose coppie di valute minori ed esotiche. Il mercato forex è noto per la sua liquidità e volatilità, ed è un luogo comune per gli operatori di cercare opportunità di profitto.
  • Indici: Puoi sfruttare l’andamento dei principali indici globali, tra cui l’S&P 500, il Dow Jones, il NASDAQ, il FTSE 100, il DAX e molti altri. Il trading sugli indici consente agli investitori di ottenere esposizione a interi mercati azionari senza dover acquistare singole azioni.
  • Commodities/Materie Prime: Trader Finanziato offre la possibilità di fare trading su una serie di materie prime, tra cui oro, argento, petrolio, gas naturale e altre ancora. Le materie prime possono essere soggette a fluttuazioni significative dei prezzi a causa di eventi globali e condizioni di mercato.
  • Criptovalute: È possibile speculare sulle criptovalute popolari come Bitcoin, Ethereum, Litecoin e altre. Tuttavia, è importante notare che le criptovalute su Trader Finanziato sono offerte come CFD (Contratti per Differenza) e non come prodotti DEX. Ciò può comportare uno slippage maggiore durante il trading di lotti di dimensioni più grandi.

Ricorda che ciascun mercato ha le proprie caratteristiche e richiede una comprensione approfondita per avere successo.

Prima di fare trading su un mercato specifico, assicurati di effettuare una ricerca completa e di acquisire una conoscenza dettagliata delle dinamiche di quel mercato.

Gli orari di trading sono stabiliti dal broker ThinkMarkets, e Trader Finanziato non ha alcun controllo su questi orari. Puoi verificare gli orari di trading per ciascun prodotto direttamente sulla piattaforma di trading MT4/MT5.

Cliccando con il tasto destro del mouse sul prodotto nella finestra “Market Watch,” seleziona “Specifications” dal menu per ottenere informazioni dettagliate sugli orari di trading.

Tieni presente che i giorni festivi possono influenzare gli orari di trading disponibili.

Inoltre, in conformità con la regola di non tenere operazioni aperte durante il fine settimana, tutti i trade aperti vengono chiusi automaticamente alle 15:45 EST del venerdì.

Questo aspetto è importante da considerare nella pianificazione delle tue attività di trading.

Approfondisci qui come funziona la piattaforma e il processo di valutazione di Trader Finanziato.

 

Come prelevare i Profitti su Trader Finanziato

La suddivisione dei profitti tra un trader e una casa di prop trading segue una struttura specifica che può variare leggermente da una società all’altra, ma in generale funziona nel seguente modo:

  • Percentuale dei Profitti: Di solito, il trader può trattenere una parte dei profitti generati dalle proprie operazioni. Questa percentuale può variare, ma spesso è fissata al 75%. Tuttavia, alcune società di prop trading offrono un’opzione di “Upgrade” per i trader di successo, consentendo loro di trattenere fino al 90% dei profitti.
  • Opzione di Crescita del Capitale: Oltre a prelevare i profitti, il trader ha l’opzione di lasciare crescere l’importo nel proprio conto se sta ottenendo profitti. Questo può essere un vantaggio notevole poiché consente al trader di sfruttare ulteriormente il capitale per ottenere guadagni più consistenti.
  • Prelevamenti: Il trader ha la flessibilità di prelevare i profitti dal conto in qualsiasi momento, a condizione che siano in profitto. Questo offre una liquidità immediata per il trader, consentendogli di utilizzare i suoi guadagni come preferisce.
  • Assunzione di Perdite: Una delle caratteristiche principali del trading con una prop trading house è che il trader non è personalmente responsabile delle perdite subite. Le eventuali perdite vengono assorbite dalla prop trading house, riducendo così il rischio finanziario per il trader.

In sintesi, la suddivisione dei profitti nel trading con una prop trading house offre ai trader una serie di vantaggi, tra cui la possibilità di trattenere una percentuale significativa dei profitti, la flessibilità nei prelevamenti e una protezione dalle perdite.

Questo modello può essere attraente per i trader che cercano di sfruttare al meglio il loro capitale senza esporsi a rischi finanziari eccessivi.

Tuttavia, è importante notare che le condizioni specifiche possono variare da una prop trading house all’altra, quindi è consigliabile leggere attentamente i dettagli del contratto prima di intraprendere qualsiasi attività di trading.

 

Costi Valutazione della Prop Trading

Il costo per registrarsi per la valutazione con Trader Finanziato varia in base all’importo richiesto per il finanziamento e offre diverse opzioni per gli aspiranti trader.

Per esempio, il piano iniziale parte da 97 dollari, equivalente a circa 90 euro, per ottenere l’accesso a un conto finanziato del valore di 10.000 dollari.

Tuttavia, è importante notare che le tariffe aumentano in modo proporzionale all’importo del conto finanziato desiderato.

Per esempio, se si aspira a un conto di 25.000 dollari, l’iscrizione costerà 247 dollari, mentre per accedere a un conto finanziato di 50.000 dollari, la tariffa sarà di 497 dollari.

Se si desidera partecipare a una valutazione per ottenere un conto da 100.000 dollari, il costo sarà di 997 dollari.

Se si mira a un conto più sostanzioso, come quello da 500.000 dollari, sarà necessario investire poco meno di 5.000 dollari per superare il test di valutazione.

Il test più oneroso è quello per ottenere l’accesso a un conto da un milione di dollari, che richiede un investimento di 9.997 dollari.

Tuttavia, superando questa valutazione, i trader avranno l’opportunità di investire su una vasta gamma di asset, tra cui azioni, indici, materie prime e valute, utilizzando un capitale reale di un milione di dollari.

È importante tenere presente che il costo dell’iscrizione alla valutazione può variare nel tempo e in base agli aggiornamenti delle politiche di Trader Finanziato.

Prima di procedere con la registrazione, è consigliabile verificare le commissioni e i requisiti attuali sul sito web della società o tramite i loro canali ufficiali.

Inoltre, è cruciale considerare attentamente il proprio livello di esperienza e le aspettative di trading prima di impegnarsi in una valutazione con un conto finanziato

Dimensione del conto e costo del processo di valutazione:

Conto Costo
$10.000 $97
$25.000 $247
$50.000 $497
$100.000 $997
$200.000 $1.997
$500.000 $4.997
1.000.000$ $9.997

 

La società italiana di prop trading, Trader Finanziato, offre una serie di opzioni di upgrade durante la fase di valutazione dei trader.

Questi upgrade consentono ai trader di personalizzare la loro esperienza di valutazione in modo da rispecchiare meglio il loro stile di trading e le loro esigenze.

Ecco una panoramica delle possibilità di upgrade disponibili, ciascuna con un relativo aumento di prezzo:

  • Trading nei giorni festivi: Per coloro che desiderano avere accesso ai mercati anche durante il fine settimana, è possibile sbloccare questa opzione con un costo aggiuntivo del 10%. Questo permette di effettuare operazioni di trading il sabato e la domenica, quando i mercati sono generalmente chiusi.
  • Aumento della leva finanziaria: Trader Finanziato offre la possibilità di raddoppiare la leva finanziaria da 1:10 a 1:20. Ciò significa che si può utilizzare un maggiore importo di fondi presi in prestito per gestire le proprie operazioni, oltre al capitale già disponibile sul conto. Con questa opzione, la leva sarà di 20 per le negoziazioni sul mercato forex e su metalli preziosi come l’oro e l’argento. Inoltre, è possibile aprire un numero maggiore di lotti contemporaneamente. Questo upgrade comporta un aumento del costo di valutazione del 25%.
  • Eliminazione dello stop loss: Un ulteriore upgrade offerto dalla prop trading house è l’eliminazione dello stop loss, il quale è un ordine di acquisto o vendita di un asset specifico quando raggiunge un determinato prezzo, al fine di limitare le perdite. Questa opzione permette di effettuare operazioni senza l’uso di stop loss, ma comporta un aumento del costo di valutazione del 10%.

Trader Finanziato offre ulteriori informazioni sulla loro proposta di trading sul sito web ufficiale dell’azienda.

Per ulteriori dettagli sulle prop firm trading, è possibile consultare la pagina dedicata sul loro sito.

In sintesi, Trader Finanziato fornisce ai trader aspiranti la flessibilità di personalizzare la loro valutazione con una serie di upgrade opzionali, consentendo loro di adattare l’esperienza di trading alle proprie esigenze e preferenze.

Approfondisci qui come funziona la piattaforma e il processo di valutazione di Trader Finanziato.

 

Trader Finanziato quant’è la Leva finanziaria?

La leva finanziaria sui conti reali è inizialmente fissata a 1:10. Tuttavia, è importante notare che esistono delle possibilità di deroghe a questa regola, le quali saranno esaminate e concesse a discrezione della Prop Trading House, in base a criteri selettivi specifici.

Un aspetto interessante è la possibilità di aumentare la leva finanziaria da 1:10 a 1:20, ma ciò richiede il pagamento di un supplemento durante la fase di valutazione.

Questo significa che gli operatori che desiderano un maggiore livello di esposizione finanziaria possono avere accesso a una leva più elevata, ma devono essere disposti a investire ulteriormente per ottenere questo vantaggio.

L’opzione di aumentare la leva finanziaria può essere una scelta strategica per gli operatori più esperti che desiderano sfruttare al massimo le loro posizioni di trading.

Tuttavia, è fondamentale comprendere appieno i rischi associati a una leva finanziaria più elevata, poiché essa amplifica sia i potenziali profitti che le perdite.

Pertanto, i trader dovrebbero prendere questa decisione in modo oculato, tenendo conto delle loro abilità, della strategia di trading e del livello di rischio che sono disposti a gestire.

Inoltre, è importante rimanere sempre informati sulle politiche e le condizioni specifiche della Prop Trading House, in quanto queste possono variare da un’azienda all’altra e nel tempo.

 

Quanto si guadagna con Trader Finanziato?

Nel mondo del trading, sia Trader Finanziato che le altre Proprietary Trading Firms (Prop Firms) offrono opportunità di guadagno basate sui profitti generati tramite le operazioni di trading.

Trader Finanziato, ad esempio, opera seguendo una struttura di Profit Split, in cui il tuo guadagno è strettamente collegato ai profitti che riesci a generare sul tuo account finanziato.

In questo contesto, se riesci a generare profitti, la società di trading proprietario trattiene una percentuale, che generalmente oscilla tra il 10% e il 25%, dei profitti come compenso.

Pertanto, in pratica, come trader, hai l’opportunità di mantenere fino al 90% dei profitti generati, una volta effettuato l’Upgrade.

Per esempio, se realizzi un profitto di 10.000 euro, potresti conservare fino a 9.000 euro, mentre Trader Finanziato tratterrebbe tra 1.000 e 2.500 euro a seconda dell’accordo.

Le Prop Firms, d’altra parte, rappresentano società di trading che forniscono capitale ai trader per consentire loro di operare sui mercati finanziari.

Queste imprese guadagnano in base a una percentuale dei profitti realizzati dai trader stessi e sui costi di valutazione se i trader sbagliano e o infrangono le regole.

Questa percentuale varia ampiamente, generalmente situandosi tra il 10% e il 50%, a seconda delle specifiche condizioni offerte dalla Prop Firm e dei dettagli del contratto stipulato tra il trader e l’azienda.

Per chiarire con un esempio, se effettui operazioni di trading con una Prop Firm che mantiene il 50% dei profitti, e realizzi un profitto di 10.000 euro, riceveresti 5.000 euro come tua parte, mentre la Prop Firm tratterrebbe i restanti 5.000 euro.

Questi modelli di guadagno offerti da Trader Finanziato e Prop Firms riflettono l’importanza di comprendere le condizioni contrattuali e le politiche di profit sharing prima di intraprendere l’attività di trading con queste società.

 

Trader Finanziato Recensioni Trustpilot

trustpilot trader finanziato recensioni opinioni

Le recensioni di Trader Finanziato su Trustpilot dipingono un quadro estremamente positivo della piattaforma.

Con un eccezionale TrustScore di 4 su 5 e una valutazione media di 4,9 su 5, è evidente che la stragrande maggioranza degli utenti è estremamente soddisfatta dell’esperienza con Trader Finanziato.

Ok certamente le recensioni non sono ancora moltissime, ma ci impegniamo a pubblicare un aggiornamento ogni mese in merito al numero delle recensioni e al risultato totale di qualità.

Il fatto che quasi il totale degli utenti abbia assegnato una valutazione di 5 stelle testimonia chiaramente un livello eccezionalmente alto di soddisfazione.

Solo una percentuale minima di utenti ha optato per una valutazione di 4 stelle.

Queste recensioni indicano chiaramente che Trader Finanziato offre un servizio di altissima qualità che è apprezzato da una vasta gamma di utenti.

Tuttavia, come avviene per qualsiasi servizio, c’è sempre una piccola minoranza di utenti che potrebbe non aver avuto un’esperienza altrettanto positiva.

È importante sottolineare che leggere una buona varietà di recensioni è cruciale per ottenere una comprensione completa di cosa aspettarsi da Trader Finanziato.

Tuttavia, è fondamentale notare che senza una solida esperienza nel trading, potresti trovarti in difficoltà nel superare la fase di valutazione.

Le condizioni di questa sfida sono favorevoli per coloro che hanno già acquisito esperienza con un conto demo e hanno sviluppato solide competenze nella gestione del rischio.

Tuttavia, puoi anche iniziare a guadagnare esperienza sulla piattaforma stessa della società.

È importante sapere che esiste una versione gratuita del test, che offre un’esperienza completa e comparabile a quella del test a pagamento.

Quindi, per coloro che desiderano iniziare a esplorare le opportunità offerte da Trader Finanziato, c’è una strada accessibile per acquisire esperienza e avanzare nel mondo del trading finanziato.

Approfondisci qui come funziona la piattaforma e il processo di valutazione di Trader Finanziato.

 

Trader Finanziato recensioni opinioni forum italiano

Trader Finanziato si distingue nel panorama delle prop firms per diversi motivi chiave.

In primo luogo, offre una soluzione accessibile per i trader aspiranti, con requisiti di accesso al programma di test che partono da soli 97 dollari.

Questo rappresenta un notevole risparmio rispetto alla maggior parte delle altre aziende del settore, che spesso richiedono quote d’ingresso che oscillano tra i 400 e i 500 dollari o più.

Un ulteriore punto di forza di Trader Finanziato è la sua flessibilità nell’uso delle piattaforme di trading.

Mentre molte altre prop firms offrono piattaforme proprietarie o altamente personalizzate, Trader Finanziato adotta le piattaforme standard MT4/MT5.

Questa scelta consente ai trader di utilizzare indicatori personalizzati e consulenti esperti precedentemente testati e affinati nel popolare ambiente di sviluppo MetaTrader.

Questa flessibilità è un vantaggio significativo poiché consente ai trader di sfruttare al massimo le proprie strategie di trading, utilizzando gli strumenti con cui sono più familiari e confortevoli.

In sintesi, Trader Finanziato offre un’opportunità accessibile per i trader in erba, con costi di accesso inferiori rispetto alla media del settore. Inoltre, la sua adozione delle piattaforme standard MT4/MT5 fornisce ai trader la libertà di utilizzare indicatori personalizzati e consulenti esperti, offrendo un ambiente di trading flessibile e adattabile alle loro esigenze.

Approfondisci qui come funziona la piattaforma e il processo di valutazione di Trader Finanziato.

Autore

  • Gianluca

    Appassionato di finanza fin dai suoi anni universitari, Gianluca ha ottenuto una laurea in Finanza. Le sue competenze accademiche si sono evolute in una carriera nell'ambito finanziario, ma è sul web che ha trovato la sua voce. Gianluca offre approfondimenti su temi finanziari, traducendo concetti tecnici in contenuti accessibili per un vasto pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

comments powered by Disqus

Investi in Intelligenza Artificiale !