FCA che significa e cosa è il financial conduct authority

financial conduct authority fca che significa

La FCA che significa in parole povere: La Financial Conduct Authority e il suo acronimo FCA è un organismo o ente di regolamentazione finanziario della Gran Bretagna (UK United Kingdom) e opera indipendentemente dal governo inglese ed è finanziato dalle tasse o commissioni applicate ai broker del trading online del mercato finanziario.

 

La Financial Conduct Authority regolamenta le società finanziarie che forniscono servizi finanziari ai consumatori inglesi e Europei. La FCA si focalizza principalmente sulla regolamentazione e autorizzazione sia del mercato dei servizi finanziari ai consumatori che mantenere l'integrità dell'intero mercato finanziario inglese. Come il suo predecessore, la FSA, la FCA è strutturata come una compagnia limitata garantita di natura no profit.

 

Ricordiamo che il mercato Europeo è attualmente supervisionato da tutti gli organismi o enti di regolamentazione di ciascun Paese aderente all'ESMA. Ci sono però degli enti più importanti di altri che dominano il mercato della regolamentazione e che dettano le regole ai broker di trading online. Tra questi troviamo la CySEC di cui abbiamo già parlato qui, la CONSOB e i broker regolamentati italiani e ora procediamo a spiegare bene le competenze del Financial Conduct Authority. Competenze che il referendum Brexit non hanno per nulla scalfito.

 

 

 

Quindi la FCA che significa o cosa significa?

Andiamo a vedere chi era il predecessore della FCA e di cosa si occupava: La Financial Services Authority (FSA) era un ente indipendente dell'Inghilterra che il cui compito era di vigilare sui mercati finanziari definiti dal Financial Services and Markets Act 2000, il quale documento ne determinava anche i poteri sanzionatori.

 

L'ente di regolamentazione FSA controllava tutte le società o persone che agivano sui mercati finanziari, quali banche, compagnie di assicurazione, gestori di moneta elettronica, intermediari finanziari e del credito La FSA si occupava inoltre della pubblicazione e dell'aggiornamento della UKLA Official List, cioè dell'elenco completo dei titoli emessi e destinati ad essere negoziati in Borsa e nei mercati regolamentati dell'Inghilterra L'FSA è stata eliminata con il Financial Services Act 2012 del 19 dicembre 2012, e completamente sostituita a partire dal 1º aprile 2013.

 

I suoi compiti sono stati dati a due agenzie, la Prudential Regulation Authority (PRA) e la Financial Conduct Authority (FCA), e alla Banca d'Inghilterra. La Financial Conduct Authority (conosciuta sui mercati finanziari come FCA) è un ente di regolamentazione inglese dei mercati finanziari. Una sorta di Consob del Regno Unito, molto importante ai giorni nostri, dato che Londra è una delle piazze più importanti finanziarie oltre che borsa con il più elevato valore di trading internazionale.

 

Diventa quindi fondamentale conoscere le peculiarità di questo ente specialmente se si vuole iniziare a fare trading con un broker regolamentato. Ma perchè? Fca cosa significa??

 

 

 

​Cosa è la FCA e che significa in parole povere?

La FCA è un ente di regolamentazione che opera in Inghilterra e che, così come possiamo trovare in ogni Paese europeo, la FCA è un ente autonomo rispetto al governo inglese.

 

L'obiettivo primario della FCA è quello di controllare il corretto svolgimento dei mercati finanziati tutelando i consumatori, dettando delle regole agli operatori che operano nel suo spazio economico. Andando ad esaminare la costituzione di questo ente, è doveroso non confondere la FCA con la Financial Services Authority (FSA).

 

Tale confusione è legato dal fatto che fino al 2013 tale ente svolgeva tutte le attività oggi svolte dalla FCA: La FSA era quindi una sorta di si ente “padre” dell’odierna FCA, abolita nel 19 dicembre 2012 (con il Financial Services Act, con decorrenza 1 aprile 2013).

 

Con il provvedimento normativo di cui sopra, i compiti della FSA sono stati ripartiti a due agenzie istituite per l’occasione (la FCA, che abbiamo appena visto, e la PRA – Prudential Regulation Authority) e alla Banca d’Inghilterra.

 

 

 

 

Cosa fa la FCA - Financial Conduct Authority

Il Financial Conduct Authority ha il compito principale quello di assicurare agli utenti dei servizi finanziari la migliore protezione contro azioni non appropriate.

 

Deve poi proteggere e sviluppare il sistema finanziario del Regno Unito, e promuovere la competizione nell’interesse degli utenti, proteggendoli dalle truffe e dai criminali finanziari. Questo ente è costituito da una struttura totalmente indipendente che viene finanziata dalle stesse società che vengono controllate.

 

Anche se è un’organizzazione indipendente dal governo inglese, questo fatto non vuol dire che la Financial Conduct Authority non sia scollegata dal Parlamento, anzi tutt'altro. La FCA è composta da organi di supervisione, politiche di mercato, strategia e concorrenza, consiglio generale, servizio di internal auditing, operations e risk e compliance,

 

 

 

 

Per capire come funziona la FCA è importante guardarne la storia

La Financial Conduct Authority o FCA è il risultato finale di un lungo processo di costituzione e protezione del mercato finanziario britannico e anglosassone.

 

Essa infatti è il diretto erede della FSA che si occupava della supervisione bancaria dalla Banca d’Inghilterra, di supervisione dei mercati regolamentati dalla London Stock Exchange e della regolamentazione dei servizi di investimento.

 

Però dopo la crisi finanziaria del 2010, il governo britannico ha emanato il Financial Services Act del 2012 che ha sancito un nuovo sistema di regolamentazione dei servizi finanziari con competenze più ampie e divise in dipartimenti differenti: la FCA e il PRA, che con la FCA garantisce una prudente e corretta supervisione e regolamentazione di assicurazioni, istituzioni finanziarie, banche e imprese creditizie.

 

Quindi hai capito la FCA che significa ora?

 

 

 

 

Quando nasce la Financial Conduct Authority (FCA)?

La Financial Conduct Authority o FCA nasce solo nel 2012, anno in cui il Financial Services Act fu promulgato dal parlamento inglese , diventando legge a partire dal 1° Aprile del 2013.

 

Questa data segnò il passaggio ad un nuovo ambiente di regolamentazione dei servizi finanziari, sostituendo in tutto e per tutto l’FSA ovvero la Financial Services Authority.

 

La Banca d’Inghilterra fu investita di competenze maggiori di controllo in materia di responsabilità e di stabilità finanziaria.

 

Una sorta di CONSOB italiana in ambito UK, ma con più poteri diretti e sotto controllo del Parlamento britannico.

 

Questa nuova struttura, è composta ancora nei giorni nostri dai seguenti organi: Comitato per le Politiche Finanziarie della Banca d’Inghilterra; Prudential Regulation Authority; FCA Financial Conduct Authority.

 

 

 

 

Qual’è il compito dell’ FCA?

Essendo l’FCA l’organo competente per la vigilanza dei mercati finanziari, ha il compito di supervisore nei confronti delle banche e dei broker online nelle seguenti materie: trattamento corretto dei propri clienti per evitare il proliferare delle truffe incentivare l’innovazione tecnologica in ambito finanziario, incoraggiando la reale competizione; proteggere gli interessi dei consumatori in tema di investimenti, svolgendo un'attenta vigilanza sui mercati.

 

Questi in sintesi i principali compiti dell’FCA.

 

 

 

 

Come riconoscere se un broker di trading online è regolamentato FCA

Per verificare se un broker di trading online sia autorizzato e regolamentato dalla FCA, basta collegarsi al sito web internet ufficiale FCA, inserendo il nome del broker che vogliamo ricercare e come si fa anche nel sito della CONSOB, andare ad inserire il nome della società proprietaria del marchio o broker di trading online.

 

Vai quindi al sito ufficiale della FCA e cerca il broker la cui licenza vuoi verificare.

 

 

 

Broker regolati FCA che significa? Sono broker sicuri o si possono nascondere delle truffe?

In quest’elenco vi proponiamo un elenco di broker regolati sia da FCA che da Consob, e puoi verificarlo te stesso tramite la procedura che hai visto scritta qui sopra.

 

Ecco i link alle opinioni degli italiani sui broker regolamentati FCA e CONSOB:

 

 

 

 

 

​Se un broker è regolato FCA che significa?

Andiamo a vedere assieme i passaggi necessari per vedere se un broker sia o meno regolamentato dalla FCA, al fine di essere protetti da tutti i vantaggi che la regolamentazione britannica ci fornisce. Accedere a questo procedimento è semplice e lo possiamo vedere qui sotto spiegato passo passo. Collegati al sito internet fca.org.uk.

 

La pagina che vedrai è questa:

 

fca financial services register

 

 

E cliccando sull'icona in basso a sinistra FINANCIAL SERVICES REGISTER accederai a questa pagina:

 

fca che significa

 

 

Indica il broker da ricercare nell’apposito spazio libero. Ad esempio, Fortrade. Otterrai questi risultati:

 

 

fortrade autorizzata fca

 

 

Per poterne sapere di più, cliccate sul primo, cui è riconducibile il broker autorizzato. Atterrerete in una pagina di estremo dettaglio, che vi fornirà ogni informazione. Ora finalmente puoi dire di sapere chi è il FCA e il FCA che significa per un italiano. Accedi alla demo gratis di questi broker autorizzati qui e in regalo alcuni di essi se verifichi il tuo numero di telefono ti regalano pure 25 euro.

Recensioni su FCA che significa
( 9 )
Recensioni trader: 4.3 / 5

 

 

comments powered by Disqus