la Yellen e il quadro economico USA

analisi opzioni binarie

Se quella di ieri fosse stata un’interrogazione a scuola, probabilmente il voto della studentessa Yellen sarebbe stato gravemente insufficiente. Ma nella sua prima comparizione ufficiale davanti al congresso la neogovernatrice della Federal Reserve e fine stratega Yellen, promotrice attiva del quantitative easing prima (la combinazione di politica monetaria accomodante e programma di acquisto di bond governativi) e obbligata fautrice del tapering poi, non ha voluto dire una virgola in più di ciò che che aveva in programma:

 

il quadro economico stabile unito ad un leggero miglioramento sui dati sulla disoccupazione non sono sufficienti a dettare una scaletta a priori delle prossime decisioni.

 

Il FOMC si riserva quindi il diritto di valutare di volta in volta nelle prossime riunioni il da farsi per il 2014.


I market movers di oggi:

 

CPI svizzero alle 9:15 ha fatto registrare un decremento di 0.3% secondo le attese.

Alle 11:30 l’inflation report della Bank of England e alle 16:30 la conferenza del presidente della BCE Mario Draghi.

EURUSD
Nulla di nuovo sul fronte occidentale: il cambio EURUSD, come da attese, ha fatto registrare decisa volatilità ieri pomeriggio durante la comparizione della neogovernatrice della FED davanti al congresso USA e ha ripreso a scambiare sui livelli tecnici già indicati. Attenzione al supporto mobile e parte superiore del canale ascendente in caso di rottura al ribasso e al livello tecnico già identificato a 1.37.

GBPUSD
Il cable ha subito un po’ di volatilità nelle prime ore della giornata principalmente per effetto dei dati in uscita questa notte in cina che si sono dimostrati decisamente migliori delle attese. Gli scambi sono comunque ancora ricompresi all’interno dei livelli tecnici a 1.64 e 1.65. Attenzione all’inflation report in uscita alle 11:30 che molto probabilmente fornirà una direzione più precisa.

AUDUSD
Come volevasi dimostrare il dollaro australiano non si fa attendere e ne approfitta per rompere il livello a 0.90 e proseguire nella sua cavalcata sull’onda dell’euforia dei dati cinesi su bilancia commerciale (31.86B contro attese a 23.65B), esportazioni (+10.6% contro attese a +2.0%) e importazioni (+10.0% contro attese +3.0%) che identificano non una tonicità dell’economia del gigante asiatico, principale partner commerciale dell’Australia

Giornata con qualche market mover di rilievo.

In mattinata l'appuntamento è con la produzione industriale nell'Eurozona mentre nel pomeriggio dagli Stati Uniti sarà la volta delle richieste mutui Mba e del dato sul deficit pubblico mensile.
Attesa per la pubblicazione da parte della BoE del report sull'inflazione e per il discorso del governatore della Bce, Mario Draghi.

Nel dettaglio:

09:15 SVI Inflazione


11:00 UE Produzione industriale


13:00 USA MBA richieste mutui


13:00 IND Produzione industriale


16:30 USA Scorte di petrolio (crude)


20:00 USA Deficit pubblico mensile

Articolo di Binaryoptioneurope.com © 2013/14– E’ vietata la riproduzione anche parziale. 

bonus senza deposito per opzioni binarie