Eur sotto pressione - Le news oggi fine settimana e i segnali di trading gratis

Segnali trading gratis opzioni
Segnali trading ore 12 am GMT+2
Calma piatta! Nel mare di notizie minori che hanno segnato questa settimana che ha visto solo le due conferenze stampa di mercoledì come appuntamenti cruciali, non c’è nulla di interessante e niente che riuscirà a muovere i mercati.
 
Ormai la digestione delle nuove dichiarazioni è iniziata e fino ai prossimi appuntamenti con Draghi e Yellen non si prevede nessun intervento né “correttivo” né integrativo sul fronte banche centrali e politica monetaria. 
 

SEGNALI TRADING FOREX E ANALISI

Segnali forex gratis opzioni
Segnali forex ore 12 am GMT+2
La settimana si conclude senza brividi con i dati sull’occupazione in Canada alle 14:30 con la variazione del numero di occupati attesi in lieve rallentamento a 20.0 mila unità rispetto al precedente a 25.8 mila unità per un tasso di disoccupazione fermo al 7.0%. 
 
EUR/USD
Moneta unica sotto pressione sulle dichiarazioni di ieri sera del governatore della FED Janet Yellen. Discesa tardiva, ma pur sempre discesa dall’olimpo a 1.3650 fino sotto 1.3600. I motivi li abbiamo descritti ieri e sono riassumibili in una parola: tapering (rallentamento della politica monetaria ultraespansiva). Ma dopo il riallineamento la giornata di contrattazioni di oggi si apre poco mossa e si ritorna a cavallo del livello di 1.36 in previsione del fine settimana. 
 
GBP/USD
Come abbiamo anticipato ieri non c’è stato molto movimento sul cable in occasione della decisione sui tassi d’interesse nel Regno Unito. In parte perchè la notizia era già ampiamente scontata dai mercati, in parte perchè in assenza della conferenza stampa a margine, non sono state rilasciate notizie ulteriori a quelle “istituzionali”. Per cui è proseguito il movimento sui dati americani usciti migliori delle attese, salvo poi tornare come da copione in area 1.7120 in perfetto stile tecnico (grafico). 
 
USD/JPY
Lo yen invece non ha subito (quasi) per niente l’influsso dei dati americani positivi salvo una correzione dal minimo di USDJPY a 101.05 a 101.20 ieri nel pomeriggio salvo poi ripartire verso 101.30 questa mattina. Prosegue quindi il laterale estremo toccando i minimi relativi in zona 101.00, ma rimanendo comunque inquadrato all’interno del canale ribassista (grafico). Senza alcuna notizia particolare prevista per oggi sarà difficile schiodare lo yen dai livelli attuali.
 
Questa è un'ottima opportunità per i traders che vogliano approfittare di notizie potenzialmente significative, quindi sottoscrivete un conto demo AVATRADE FOREX oppure un conto demo opzioni binarie IQ OPTION e chiedete il supporto del vostro account manager che vi spiegherà come approfittare di queste incredibili notizie.
 
Se invece volete fare come me e cominciare anche con solo 100 euro di investimento e magari portarvi a casa subito anche il 100% di bonus ecco qui sotto i links per passare al Reale subito:
 
Io vado in vacanza per 2 settimane, buon trading e arrivederci al 30 l!
comments powered by Disqus