L'oro e l'euro dollaro - l'analisi di oggi, le previsioni e i segnali di trading

Segnali trading oro gold
Segnali trading metalli ore 8,30 GMT+2
Binaryoptioneurope.com - I prezzi dell'oro sono rimbalzati in Asia questo Martedì mattina, poiché ci sono stati molti cacciatori di occasioni che hanno preferito investire sul metallo giallo. Al Comex del New York Mercantile Exchange, i futures dell'oro con consegna ad agosto sono scambiato a $ 1,318.70 l'oncia, in crescita del 0,13%, dopo aver toccato un livello minimo durante la sessione notturna di $ 1,312.50 e un massimo di $ 1,321.70.
 
Durante la notte, i prezzi dell'oro sono continuati a crollare dopo che il Dipartimento del Lavoro ha riferito la scorsa settimana che i libri paga non agricoli sono aumentati di 288.000 nel mese di giugno, superando facilmente le aspettative di un aumento di 212.000. Lunedì, dopo un fine settimana di vacanza negli Stati Uniti, i prezzi dell'oro sono rimasti in territorio negativo soprattutto a causa dell'incertezza su quando la Fed si muoverà. Molti investitori attendono l'uscita del verbale della riunione di giugno della Federal Reserve, che potrebbe contenere indizi circa l'orientamento della politica monetaria. La Banca d'affari americana Goldman Sachs ha detto che ci si potrebbe aspettare che la Fed alzi i tassi di interesse nel terzo trimestre del 2015 anche se questa incertezza, in vista del rilascio dei verbali della Fed questo Mercoledì, lascia gli investitori lontano dal metallo giallo. L'Argento con consegna a settembre è invece salito dello 0,11% a 21,038 dollari l'oncia. I futures di rame per la consegna di settembre sono diminuite dello 0,18% a 3,253 dollari la libbra.
 

NEWS E SEGNALI TRADING FOREX - OPZIONI BINARIE

Segnali trading forex gratis
Segnali trading Forex ore 8,30 GMT+2
La coppia EUR/USD sta attualmente conducendo la sua quinta sessione in declino dall'inizio di questa settimana, poiché l'euro è sotto pressione dopo l'ultima riunione della Banca centrale europea (BCE). La speculazione circa l'istituzione di un programma di acquisto di asset bancari nella zona euro potrebbe argomentare a favore di un deprezzamento dell'euro nel lungo periodo. Ma la scorsa settimana, abbiamo discusso diverse ragioni per cui la coppia EUR/USD potrebbe rimanere sopra 1,36 dollari, il motivo principale è la bassa volatilità nel mercato del forex che penalizza il dollaro USA quest'anno.
 
Con i buoni dati sull'occupazione negli Stati Uniti nel mese di giugno (315.000 creazioni non agricoli, con un tasso di disoccupazione ormai al 6,1%), non è sorprendente aspettarsi un aumento del dollaro, e un Dow Jones-FXCM US Dollar Index (dollaro Usa) che rimbalza suo minimo annuale. Questa mattina, vediamo ancora gli effetti della riunione della BCE e PFN sulla coppia EUR/USD, il dollaro è la valuta più forte durante la sessione Asiatica oggi.
 
Dato l'attuale ribasso su EUR/USD dalla scorsa settimana, si consiglia di adottare nuovamente una tendenza ribassista sulla coppia, almeno per oggi. Non credo che prima di Mercoledì possa succedere qualcosa sul calendario economico che possa cambiare la situazione sul mercato questa settimana. I verbali del FOMC sul rapporto mensile mercoledì e della BCE
giovedì rappresentano la più importante per gli operatori sessioni EURUSD nei prossimi pubblicazioni. 
 
L'analisi tecnica della coppia EUR / USD 
Dopo aver superato i suoi vertici giugno, la coppia EUR/USD è riuscita a confermare la sua rottura a 1,3650 dollari la scorsa settimana. La coppia ha registrato un massimo appena sotto la media mobile semplice a 30 settimane, l'indicatore ciclico del famoso trader americano Stan Weinstein. Secondo la teoria delle fasi cicliche Weinstein, la coppia EUR/USD si troverebbe in una nuova dinamica e dovrebbe scendere ulteriormente e restare al di sotto di 1,37 dollari. Dall'apertura del mercato di ieri, la coppia viene venduta siccome i commercianti hanno approfittato di un pullback tecnico sulla media mobile semplici a 20 giorni (MVA20) attorno a $ 1,3599. Nel breve termine, quindi, una tendenza ribassista al di sotto di questo livello sembra giustificata. Tuttavia, bisogna stare attenti circa la possibilità del rimbalzo dell'euro fuori dal valore di 1,3575 dollari all'inizio della sessione europea se i commercianti approfitteranno della mancanza di grandi eventi per implementare strategie di trading range. Sotto 1,3570 dollari, il calo di EUR/USD dovrebbe continuare fino a 1,3540 dollari prima di Mercoledì.
 
Questa è un'ottima opportunità per i traders che vogliano approfittare di notizie potenzialmente significative, quindi sottoscrivete un conto demo AVATRADE FOREX oppure un conto demo opzioni binarie IQOPTION e chiedete il supporto del vostro account manager che vi spiegherà come approfittare di queste incredibili notizie.
 
Se invece volete fare come me e cominciare anche con solo 100 euro di investimento e magari portarvi a casa subito anche il 100% di bonus ecco qui sotto i links per passare al Reale subito:
 
comments powered by Disqus