Le notizie di inizio Aprile per cavalcare i mercati Forex

Analisi tecnica forex opzioni binarie gratis
sommario tecnico delle 12,10 ingrandibile

Avvio di settimana un po’ sotto tono per i mercati internazionali con Tokyo che chiude la sessione a +0.90% e l’Hang Seng a +0.26%. Anche le europee non fanno segnare aperture particolarmente eclatanti probabilmente in attesa del dato sull’inflazione nella zona Euro oggi alle 11:00 e del discorso che terrà il governatore della FED Janet Yellen nel pomeriggio alle 15:55.

 

Market Movers della settimana

Oltre a quanto già descritto il programma della settimana è folto di dati macro e appuntamenti importanti a a partire dal PMI manifatturiero cinese questa notte alle 3:00 atteso lievemente migliore del precedente a 50.3 contro 50.2. Inoltre sempre stanotte alle 5:30 la decisione sui tassi d’interesse in Australia attesi invariati a 2.50%, anche se i continui aumenti della settimana scorsa hanno dato adito a rumors secondo cui potrebbe arrivare un aumento a sorpresa. Sempre alle 5:30 la conferenza stampa del governatore della RBA.

 

Martedì 1 in zona Euro alle 9:55 il rilascio del dato sul PMI manifatturiero tedesco atteso invariato a 53.8 rispetto al dato precedente e il PMI manifatturiero inglese alle 10:30 atteso in peggioramento a 56.7 rispetto al precedente a 56.9. Alle 16:00 il dato ISM americano questa volta atteso in recupero a 54.0 contro il precedente a 53.2. Sentiment positivo per tutte le maggiori economie occidentali.

 

Mercoledì 2 il dato ADP sulla variazione del numero di occupati non agricoli atteso in nettissimo recupero a 193k contro il precedente a 139k.

 

Giovedì 3 è la volta dell’Australia dove nella notte alle 2:30 verrà rilasciato il dato sulle vendite al dettaglio atteso in diminuzione a 0.3% contro il dato precedente a 1.2%. Alle 10:30 nel Regno Unito il dato sulla fiducia del settore dei servizi atteso in lievissima flessione a 58.1 contro il precedente a 58.2.

 

Sempre giovedì alle 13:45 terrà banco la BCE con la decisione sui tassi d’interesse: saldamente scontato il mantenimento del saggio invariato a 0.25%. Alle 14:30 la conferenza stampa del governatore Mario Draghi.

Alle 16:00 il dato ISM non manifatturiero atteso in nettissimo rialzo a 53.5 rispetto al precedente a 51.6 potrebbe dare rinnovata forza al dollaro statunitense.

Anche venerdì 4 sarà una giornata densa di dati importanti sullo stato dell’occupazione canadese con il tasso di disoccupazione atteso in miglioramento a 6.6% rispetto al precedente a 6.7% e i non farm payroll sempre alle 14:30 anche in questo caso attesi in aumento a 200k unità contro il precedente a 175k.

 
avatrade


EURUSD

Ancora molto tecnico EURUSD che rimane ben ancorato nel canale ribassista (grafico) dopo aver cercato di bucare al ribasso settimana scorsa, ma senza riuscire a violare il supporto a 1.37. Fare molta attenzione ai numerosi dati in uscita oggi e durante tutta la settimana. Se i dati macroeconomici uscissero secondo le attese potrebbero dare forza al dollaro.


GBPUSD

Anche la sterlina inglese dopo aver fatto registrare nuovi massimi relativi a 1.6650 ritorna leggermente laterale. Bucato il canale ribassista infatti si colloca nuovamente in un trend laterale incluso tra 1.66 e 1.67. Attesa per i dati di oggi e della settimana che potrebbero fornire nuova benzina al cable.


AUDUSD

Il dollaro australiano ha toccato un massimo a 0.9290 per poi tornare verso la mediana del canale rialzista (grafico) che sorregge bene l’aussie. Come già anticipato nella sezione market movers la settimana è ricca di appuntamenti importanti in arrivo dal fronte pacifico a partire da questa notte con il rilascio dei dati sullo stato della fiducia del settore manifatturiero cinese che sicuramente influenzerà il dollaro australiano. Dal punto di vista tecnico ci troviamo in presenza di un supporto importante in zona 0.9230 e ulteriore supporto fisso a 0.92. La giornata comunque è attesa interlocutoria fino al rilascio dei dati cinesi e la decisione sui tassi d’interesse che ha suscitato le speculazioni secondo cui potrebbe verificarsi un rialzo a sorpresa.

comments powered by Disqus