Giornata di scambi contrastata in Asia

Forex avatrade bonus
Giornata di scambi contrastata in Asia dove il Nikkei chiude in flessione di 0.10% su dati giapponesi sul comparto industriale tutto sommato decenti. Con la Nuova Zelanda che, con un intervento ampiamente atteso, aumenta i tassi d’interesse da 2.5% a 2.75% sulle pressioni inflazionistiche, la vera superstar è stata la vicina Australia che ha fatto registrare dati sull’occupazione decisamente migliori delle attese con una variazione del numero di occupati che è passato dal precedente 18k a 47.3k e un tasso di partecipazione in aumento al 64.8% rispetto alle attese a 64.5%.
 
Da seguire oggi le vendite al dettaglio negli Stati Uniti attese in aumento al 0.2% contro il dato precedente a -0.4% e la componente core sempre in aumento allo 0.2% rispetto al dato precedente che dava tale componente in terreno di parità.
 
Analisi tecnica opzioni binarie
Analisi tecnica 10,40

EURUSD

L’Euro non si ferma in un contesto in cui le variabili a livello internazionale tendono a penalizzare il biglietto verde. Tecnicamente quindi dopo aver ballato nella notte intorno a 1.39, la moneta unica ha ripreso la sua cavalcata verso 1.3950 livello definito dalla resistenza dinamica e parte alta del canale ascendente. Su questo livello in caso di rottura al rialzo il prossimo target potrebbe essere 1.40, ma resta da vedere l’uscita dei dati americani oggi pomeriggio alle 14:30 sulle vendite al dettaglio. Prossima resistenza 1.40, supporto 1.3880/1.39.

 

USDJPY

Rafforzamento dello Yen contro dollaro USA sui dati sugli ordinativi di macchinari nel Sol Levante che sono cresciuti del 13.4% facendo registrare un decente dato sopra le attese. Tecnicamente il cambio si riporta in area 102.50 dopo aver rotto violentemente al ribasso il supporto dinamico (grafico). Livello di resistenza a 102.70/103, supporto in area 102.

 

AUDUSD

Dopo una notte di euforia sull’Oceano Pacifico con dati sull’occupazione australiana che danno una spinta vigorosa al dollaro australiano AUDUSD ritorna ben in area 0.9050 dopo aver rotto al rialzo la resistenza a 0.90 e ritornando all’interno del canale ascendente (grafico). Livelli di resistenza a 0.91, supporto 0.9050/0.9030. Attenzione ai dati americani di oggi pomeriggio alle 14:30.

Da tener d'occhio anche il Crude Oil previsto un ulteriore ribasso fino a domani ed attenzione anche ad Enel con un progresso del 2,63% a2,97 euro.

 

clicca qui per il calendario economico e qui per il BitCoin

comments powered by Disqus