La BCE abbasserà ancora il tasso di interesse?

analisi opzioni binarie forex
La Banca centrale europea (Bce) annuncerà giovedì la sua decisione di politica monetaria. Nell'attesa il mercato si interroga se metterà mano ai tassi di interesse dopo che l'inflazione è scesa nuovamente a gennaio, contro le aspettative di un rialzo e ci si attende un nuovo minimo a marzo dello 0.4%.
 
La Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta odierna in rialzo grazie al rafforzamento del dollaro sullo yen e ai buoni risultati giunti dalle trimestrali presentati da Toyota e Panasonic, rimbalzo atteso viste le perdite subite in questi ultimi giorni.
 
L'indice Nikkei ha terminato le contrattazioni in progresso dell'1,2% a 14.180,38.
 
Rafforzamento conseguente quindi del dollaro USA ma esistono ancora tensioni sui bilanci del reparto azionario dovuto alla flessione degli indici di Borsa e dal fatturato più modesto. Le incertezze sulla ripresa americana di sicuro non mancano, come possibili crisi dei mercati emergenti.
 
avatrade

EUR/USD

Si confermano per il cross un supporto 1.348 ed una prima resistenza 1.3554

 

GBP/USD

Il ribasso prevale, supporto rinnovato a 1.6265 ed una resistenza 1.6444

 

USD/JPY

Continua il rafforzamento del dollaro usa individuando un nuovo supporto a 100.869 ma anche ad una resistenza a 101.961 direi che si vedrà una correzione su questo cross.

 

Crude Oil

In attesa dei dati delle scorte di magazzino detenute dagli USA, si prevede un ribasso per la fonte di energia, con un supproto a 95.31 e resistenza 98.78 al barile.

 

Gli appuntamenti macroeconomici di oggi:

In mattinata l'attesa è per gli indici pmi servizi di Italia, Francia, Gran Bretagna e Germania e con le vendite al dettaglio nell'Eurozona. Nel pomeriggio gli investitori guarderanno al dato sull'indice ISM non manifatturiero e con la variazione occupati Adp. Nel dettaglio:

 

 

09:45 ITA PMI Servizi

09:50 FRA Indice PMI Servizi

09:55 GER Indice PMI servizi

10:00 UE Indice PMI servizi

10:00 UE Indice PMI Composite

10:30 UK PMI servizi

11:00 UE Vendite al dettaglio Eurozona

13:00 USA MBA richieste mutui

14:15 USA ADP Variazione occupati

16:00 USA Indice ISM non manifatturiero

16:30 USA Scorte di petrolio

bonus senza deposito per opzioni binarie