Il mercato oggi 31 gennaio

analisi opzioni binarie forex

L’indice Nikkei oggi è tornato sotto la soglia di dei 15.000 punti chiudendo con un ribasso del 0,62% a 14914,53 punti., si chiude quindi con il peggior riusltato su base mensile dal maggio 2012.

Sono anche arrivati dati positivi dullo stato dell’economia giapponese dal fronte infalzione ma anche delle richieste di lavoro e della produzione industriale, cresciuta del 1,1% rispetto al mese precedente.

Niente d’invariato da parte della Bank of New Zealand (Rbnz) che ha confermato al 2,5% per cento il livello dei tassi di interesse facendo capire che la prima stretta sui tassi sarà fatta a breve, la reazione del dollaro neozelandese è stata però controcorrente sceso fino a 0,8141 rispetto al dollaro Usa rispetto a quota 0,827 a cui viaggiava prima dell'annuncio della Rbnz.

avatrade

EUR/USD

Si rafforza oggi il dollaro Usa con cross EUR/USD sceso di quota 1,354 con un supporto vicino a 1.3551 ed una resistenza 1.372.

GBP/USD

Situazione prevista al ribasso per il Cable che dopo il tentato andamento al rialzo di ieri, sembra voglia raggiungere un supporto a 1.6444.

NZD/USD

Niente d’invariato da parte della Bank of New Zealand (Rbnz) che ha confermato al 2,5% per cento il livello dei tassi di interesse facendo capire che la prima stretta sui tassi sarà fatta a breve, la reazione del dollaro neozelandese è stata però controcorrente sceso fino a 0,8141 rispetto al dollaro Usa rispetto a quota 0,827 a cui viaggiava prima dell'annuncio della Rbnz.

FTSE MIB

Situazione in bilico per il FTSE Mib che ieri dopo aver rotto le nuove resistenze in area 19.700 punti ha invertito la rotta e si è riportato in pressione sui fondamentali supporti di area 19.121 punti

Dopo Facebook anche Google ha chiuso l’ultimo trimestre del 2013 con utili del 14% senza centrare però le previsioni degli analisti, ciò fa riflettere per quello che sarà l’andamento prossimo Il gruppo infatti incassa meno ricavi per le pubblicità pensate per smartphone e tablet. La Motorola Mobility, ceduta mercoledì alla cinese Lenovo per 2,9 miliardi di dollari, ha visto i ricavi scendere del 24%.

Gli appuntamenti con il calendario economico forex:

11:00 Tasso di disoccupazione USA

11:00 indice prezzi produzione Italia

bonus senza deposito per opzioni binarie