La nuova debolezza del $

#eur #usd
#eur #usd

Nel breve termine, il dollaro potrebbe indebolirsi, ha detto, un economista senior a Sydney. " i dati americani saranno la chiave dei prossimi mesi. I dati attualmente resi noti sono visti con un po’ di sospetto”. Il US Dollar Index, che monitora il biglietto verde contro 10 omologhi cross valutari principali, è sceso dello 0,1% a 1,015.37 alle 06:45 di Londra, un livello di chiusura mai toccato dal 6 novembre. Il dollaro è quotato 1,3507 dollari per euro, nel punto più basso mai toccato dal 7 novembre: poco fa è sceso sotto la soglia psicologica di 1,3492. Il USD/JPY invece si compra a ¥ 100,06 dopo aver toccato 100,44 la settimana scorsa, il livello più alto dall’11 settembre.

 

La valuta del Giappone era a 135,10 euro (Eur/Jpy) leggermente scesa da 135,21 alla fine della scorsa settimana. La politica USA che porta avanti lo stimolo moentario potrà sicuramente creare delle bolle speculative.

 

Attenzione anche al petrolio che è quotato molto basso a 94,14$ per barile. Ricordatevi che commentando il post posso aggiungere nuove info e analisi fondamentali a questa mia analisi mattutina. Buon trading.