Focus Usd/Jpy le analisi per opzioni binarie

I mercati hanno apprezzato il segnale di continuità arrivati dal discorso al Senato americano del futuro Presidente della Federal Reserve Janet Yellen. Quest’ultima ha evidenziato l’immenso sforzo effettuato dalla Fed ed ha anticipato un passaggio di consegne tutt’altro che traumatico allineandosi alla politica monetaria espansiva in corso. Non sono arrivate notizie più dettagli sul possibile avvio del tapering, che per ora sembrerebbe previsto fra Gennaio e Aprile del 2014.

Questo ha contribuito a rinnovare la prevalenza di segnali di vendita sul dollaro, dopo una settimana incerta e nonostante i dati tutt’altro che positivi rilasciati per Francia e Germani, il tren di medio lungo periodo per l’EUR\USD sembra essersi invertito. Il cross viene ora tradato ad 1.3458 con prevalenza al rialzo e prima resistenza ad 1.3500. Nel medio periodo sembra ora possibile un nuovo ritorno dei valori sopra 1.37$. Sterlina inarrestabile, si trova oramai in prossimità del livello critico 1.61 che resta una forte resistenza per il cross. E mentre i mercatio continuano a interrogarsi sulle futire decisioni della Fed, la BOE sembrerebbe pronta ad innalzare i tassi qualora dovessero arrivare ulteriori segnali di un miglioramento dell’economia inglese. Questo non contribuirebbe certo a “raffreddare” i mercati valutari.

 

USD\JPY ha finalmente rotto la resistenza psicologica a 100.00 yen e viene ora scambiato a 100.07 con prevalenza al momento di posizioni corte in ritracciamento tecnico con primo supporto a 99.30. Neutro l’impatto degli avvenimenti di ieri sulle principali materie prime, inprimis Crude Oil e Gold, per i quali prevalgono invece in giornata posizini corte con supporto ripsettivamente a 93.80$ e 1,270$.