Mercati asiatici in ribasso oggi

I mercati asiatici hanno chiuso in forte ribasso, con il Nikkei in particolare in calo del 2,75% dove la rinnovata forza dello yen pesa sui titoli delle società esportatrici giapponesi. I segnali di un possibile irrigidimento della politica monetaria cinese e la debolezza del dollaro hanno infatti pesato sulle piazze asiatiche e continuano a indurre gli investitori più avversi al rischio ad alleggerire le loro posizioni. Sul fronte dei dati macroeconomici, spicca quello preliminare relativo all'indice Hsbc Purchasing Managers in Cina, che in ottobre è salito a 50,9 rispetto alla lettura finale di 50,2 di settembre, registrando il massimo da 7 mesi .

Le pricipali notizie macroeconomiche che verranno rilasciate in giornata sono:

 

10:00 EUR IFO clima d'affari Germania

10:00 EUR IFO condizione corrente Germania

10:00 EUR Vendite al dettaglio Italia

10:00 EUR IFO aspettative Germania

10:00 EUR BCE Massa Monetaria M3

10:30 GBP Rilascio dati sul Pil

14:30 USD Ordini di beni durevoli USA

15:55 USD Indice di fiducia Università del Michigan

16:00 USD Scorte all'ingrosso USA

 

Continua inarrestabile il rally dell`EUR/USD che sembra essere stabile intorno all’area dell’1.38, tuttavia vista la certezza che la politica monetaria USA resterà rialzista ancora ben diverse settimane, sono possibili nuovi rialzi verso 1.39$. Considerando il grafico settimanale è possibile che il cross inizi a ritracciare solo dopo il livello 1.41\1.415 assente a mercato da esattamente 24 mesi. Sul cable, GBP\USD regge invece la forte resistenza a 1.625 che farebbe intravedere possibilità di ribasso nel corso della giornata ma molto potrebbe dipendere dal rilascio del dati sul Pil britannico. USD\JPY ancora in ribasso con possibile supporto a 96.3 che se rotto potrebbe portare il cross al di sotto dei 95 yen.

 

Crude e metalli aprono la giornata in forte calo, primo supporto del Gold a 1,332$ con supporto successivo a 1,310. La chiusura della settimana potrebbe vedere una forte volatilità su tutti i mercati per cui le ricordiamo di fare attenzione alle quantità e mantenere il suo margine utilizzato al di sotto del 20%.

bonus senza deposito per opzioni binarie